Select Page

From ecological Soviet-era ruin, a sea is reborn

di Peter Leonard

Natura
26/10/2009

Il lago d’Aral, in Kazakistan, era una delle più grandi riserve di acqua fresca del mondo. Con la nascita dell’Unione Sovietica però l’acqua dei fiumi che tributavano nel lago fu prelevata per irrigare i neonati campi di cotone. Di conseguenza, il volume e la superficie del lago sono diminuiti del 90%. Negli ultimi anni, tuttavia, il lago ha ricominciato a crescere lentamente, sebbene il danno non sia del tutto invertito. Il ritorno dell’acqua è comunque una grande attrazione.

Visto su: Boston.com

About The Author

Leave a reply

Water Sponsor

Water Stories

Water Video

Loading...

Water Natura

UA-116066244-1