Ambiente
27/11/2009

Il Mar Morto rischia di morire veramente: il livello d’acqua si abbassa di un metro ogni anno, perché il Giordano – il principale corso d’acqua che alimenta il mare – è stato deviato progressivamente da parte della Siria, della Giordania e dell’Israele, per l’irrigazione agricola e per necessità industriali. La questione sarà affrontata alla Conferenza di Copenaghen.

Visto su: Vedura.fr