Ecologia
01/02/2010

In Giappone è stato realizzato un nuovo materiale che potrebbe sostituire la plastica: «acqua elastica» il suo nome. Il materiale è composto quasi interamente di acqua, è molto flessibile e ovviamente più ecologico e ha dei costi di produzione irrisori rispetto a quelli della plastica.

Visto su: Ecoo.it