Select Page

L’acqua nel Titanic? Non ha colpe!

di Alberto Rugolotto

L’acqua può riscrivere la storia. In questo caso, una storia famosa, famosissima: quella del naufragio del Titanic. Secondo la testimonianza di Lady Louise Patten, moglie dell’ex ministro dell’istruzione Lord John Patten e nipote del secondo ufficiale Charles Lightoller, sopravvissuto al disastro, il problema non fu la presenza dell’iceberg a una distanza troppo ravvicinata, ma un banale errore umano del timoniere. Per una volta, quindi, l’acqua – seppur allo stato solido – non avrebbe colpe. La nave infatti avrebbe avuto il tempo sufficiente per evitare l’enorme pezzo di ghiaccio, ma il timoniere la fece virare dalla parte sbagliata e quando ci si accorse dell’errore era ormai troppo tardi. Lightoller, secondo ufficiale a bordo durante quel viaggio drammatico, conservò – sempre secondo questa testimonianza – il segreto per non causare la bancarotta ai proprietari del Titanic e la perdita del lavoro per i suoi colleghi.

(Fonte: La Repubblica)

About The Author

Giorgio Triani

Sociologo, giornalista, consulente d’impresa.

Leave a reply

Water Sponsor

Water Stories

Water Video

Loading...

Water Natura