Acqua Minerale San Benedetto sostienela XLIX edizione del Premio Campiello, il premio letterario, istituito nel 1962 per volontà degli Industriali del Veneto, che viene assegnato a opere di narrativa italiana.

 

La cerimonia di premiazione si svolgerà Sabato 3 Settembre al Gran Teatrola Fenicedi Venezia, giorno in cui la “Giuria di Lettori” sceglierà il vincitore tra la rosa dei 5 libri finalisti.

 

Nei suoi quasi 50 anni di storia, il Premio Campiello ha provato la validità delle sue scelte culturali segnalando all’attenzione del grande pubblico numerosi autori e romanzi che hanno segnato la storia della letteratura italiana.

 

Sostenendo il Premio Campiello Acqua Minerale San Benedetto tiene fede alla propria mission aziendale “Risorse perla Vita”; un impegno che nasce dal profondo radicamento nel territorio in cui opera e che vuol dire sostenere progetti che offrono al pubblico un ambiente culturale che insegni a pensare e che renda liberi di esprimersi e di diffondere innovazione.


 

****

Nata nel 1956, Acqua Minerale San Benedetto S.p.A., con un fatturato consolidato di gruppo di 865 milioni di euro, una capacità produttiva in Italia di 17.000.000 pezzi al giorno, è l’azienda tutta italiana più importante nell’intero mercato del beverage analcolico. Attiva commercialmente in oltre 80 paesi nei cinque continenti – leader in Italia nelle bibite piatte, co-leader nell’acqua, nel thè, nelle bibite gassate e negli sport drinks – per San Benedetto il primo profitto, da sempre, è l’attenzione al benessere e ai bisogni dei consumatori e delle loro famiglie attraverso il rispetto dell’ambiente e delle sue risorse.