Seleziona Pagina

A Modena tavola rotonda sul nucleare

MODENA. Alla terza festa della Polivalente Gino Pini si parla di nucleare con un incontro dal titolo “1986-2011 da Chernobyl a Fukushima: il tramonto del nucleare?”.

L’incontro è previsto per domenica 18 settembre dalle ore 9,30 presso la sede di via PioLa Torre 61.

Interverranno il sindaco Giorgio Pighi, Massimo Mezzetti, assessore alla Cultura della Regione Emilia-Romagna, Simona Arletti, assessore ad Ambiente ed Affari Generali del Comune di Modena, Greta Barbolini, presidente dell’ARCI provinciale. Seguiranno gli interventi dello storico Francesco Maria Feltri con “Un viaggio tra le ceneri dell’Impero”, sulla recente storia di Russia, Ucraina e Bielorussia, e della docente di fisica Luisa Lusvardi con “Radioattività e le sue conseguenze sulla salute dell’uomo e dell’ambiente”.

Alle ore 13,00 pranzo sociale per soci e familiari a base di specialità tipiche modenesi a sostegno del progetto di solidarietà per l’accoglienza dei bambini di Chernobyl.

L’evento è organizzato in collaborazione con Arci e Uisp di Modena,la Circoscrizione3 del Comune di Modena,la Regione EmiliaRomagna con il contributo di Parmareggio.

Ingresso gratuito.

Per informazioni: http://www.pol87pini.it/

 

 

Circa l'autore

Giorgio Triani

Sociologo, giornalista, consulente d’impresa.

Lascia un commento

Daily News

CAMPIONI D SOSTENIBILITÁ

Raccontiamo storie di imprese, servizi, prodotti, iniziative che amano l’ambiente.
Sono storie di persone che guardano avanti. Che hanno lanciato startup, realizzato imprese di successo o si stanno impegnando in progetti di nuova generazione.

Uomini e donne convinti che un buon business deve essere sostenibile. In grado di promuovere un mondo e una società migliori.

Se ti riconosci in questa comunità e vorresti raccontare la tua storia contattaci.
Saremo onorati e lieti di ascoltarla e farla conoscere.
Contatto veloce:
WhatsApp : 328 6569148

Agenda

© pexels

Acque Spa vince “Net zero award”

06/07/2022
Il riconoscimento per il gestore idrico del Basso Valdarno per aver dimostrato sensibilità sul tema del climate change e aver avviato politiche di decarbonizzazione. “Per essersi distinta per la sensibilità sul tema del cambiamento climatico e per aver avviato percorsi verso la decarbonizzazione”. È con questa motivazione che Acque SpA, il gestore idrico del Basso […]

Auto inquinanti, Consiglio Ue conferma stop al 2035

29/06/2022
T&E: “Decisione storica per clima, inquinamento e industria. Ora concentriamoci su rete di ricarica e filiera batterie sostenibili” Veronica Aneris, direttrice Transport & Environment Italia: “Un enorme passo avanti a favore del clima. Ora è possibile azzerare le emissioni del settore trasporti al 2050”. Roma, 29 giugno 2022 – “I governi europei hanno preso la […]

Paga con la carta di credito e tuteli le foreste

24/06/2022
,Flowe – B Corp che mira a educare i giovani sui temi dell’innovazione e della sostenibilità economica, sociale e ambientale – ha redatto insieme all’agronomo Guido Cencini un vademecum di approfondimento sui 5 benefici che apportano a più livelli le piante. Iniziatva lanciata in concomitanza con la Giornata della foresta pluviale. Flowe pone inoltre l’attenzione sulla campagna Freshback, attiva fino al 30 giugno. Con la collaborazione […]

Water Stories

Water Video Interviste

Caricamento in corso...
Choose your language »