Select Page

Nebbia, nuvole, mare e batteri ecco come dissetare il Pianeta

Raccoglitori di nebbia, desalinatori batterici e serre irrigate grazie all’evaporazione di acqua marina. La scarsità di acqua dolce pone l’umanità davanti a una sfida immane, ma un mix di ingegno, tecnologia e vecchia saggezza contadina potrebbero regalarci la possibilità di vincerla. Il London Science Museum ospita in questi giorni (e fino alla prossima estate) “Water Wars”, una mostra che fa il punto sull’arsenale di invenzioni messe a punto negli ultimi anni per affrontare il crescente bisogno di risorse idriche.

“La maggior parte di noi non si rende conto dell’enorme quantità di acqua di cui abbiamo bisogno per far crescere il nostro cibo, per una sola barretta di cioccolato occorrono l’equivalente di 13 vasche da bagno”, ricorda la curatrice della mostra Sarah Richardson. Da qui la scelta di proporre all’attenzione del pubblico la portata del problema, ma anche le soluzioni più promettenti per risolverlo. Cinque metodi in tutto, già collaudati almeno in parte sul campo, spiegati nei dettagli del loro funzionamento, nelle loro potenzialità, ma anche nei dubbi che ancora non sono stati in grado di fugare del tutto.

Articolo di Valerio Gualerzi. Letto su: Repubblica.it

About The Author

Giorgio Triani

Sociologo, giornalista, consulente d’impresa.

Leave a reply

Water Sponsor

Water Stories

Water Video

Loading...

Water Natura

UA-116066244-1