Seleziona Pagina

Risparmiare sul riscaldamento? Iniziamo a trattare l’acqua della caldaia

Installando nella propria caldaia un piccolo sistema di rilascio di polifosfati è possibile ottenere un risparmio economico annuale di quasi il 20% sui costi generalmente sostenuti per il riscaldamento, stimato in 250/300 euro a famiglia”. E’ quanto sostiene Lorenzo Tadini, presidente di Aqua Italia, l’associazione delle aziende costruttrici e produttrici di impianti per il trattamento delle acqua primarie (federata ad Anima-Confindustria). Una soluzione che, oltre all’effettivo risparmio sul portafoglio garantirebbe anche “la piena efficienza degli impianti impedendo la formazione di calcare”.

 

Mediamente oggi la bolletta relativa alla spesa per il riscaldamento grava sul bilancio familiare con una spesa media di 1200 euro all’anno. Ma come si fa a ridurre questa cifra?

Diminuendo il consumo energetico delle caldaie e migliorandone l’efficienza.

 

Il calcare, per fare un esempio, è una fra le principali cause di perdita di efficienza dei sistemi di riscaldamento. “Con il trattamento dell’acqua è possibile” secondo il presidente di Aqua Italia “un recupero di efficienza delle caldaie tra il 15 e il 17% all’anno a cui si deve integrare il 5/6% sul circuito di riscaldamento. Questo si traduce in un doppio vantaggio per il consumatore: una diminuzione della dispersione di energia e un notevole risparmio economico in bolletta”.

 

Inoltre, fino al 31 dicembre 2011 è in vigore la detrazione fiscale del 55% per la riqualificazione energetica degli edifici all’interno della quale rientrano i trattamenti descritti. Migliorare l’efficienza energetica dei propri impianti, quindi, è ancora più conveniente. Non solo, gli impianti operano con una maggiore efficienza, diminuendo i consumi energetici e i costi in bolletta, ma l’azione viene anche incentivata dallo Stato.

 

Circa l'autore

Giorgio Triani

Sociologo, giornalista, consulente d’impresa.

Lascia un commento

Daily News

CAMPIONI D SOSTENIBILITÁ

Raccontiamo storie di imprese, servizi, prodotti, iniziative che amano l’ambiente.
Sono storie di persone che guardano avanti. Che hanno lanciato startup, realizzato imprese di successo o si stanno impegnando in progetti di nuova generazione.

Uomini e donne convinti che un buon business deve essere sostenibile. In grado di promuovere un mondo e una società migliori.

Se ti riconosci in questa comunità e vorresti raccontare la tua storia contattaci.
Saremo onorati e lieti di ascoltarla e farla conoscere.
Contatto veloce:
WhatsApp : 328 6569148

Agenda

31 gennaio: scadenza Premio UIM Ambientale

24/01/2022
Scadrà il 31 gennaio la possibilità di presentare una candidatura per il Premio UIM Ambientale 2021.  Il progetto si impegna a premiare le organizzazioni e i progetti che hanno avuto valore per impegno in ambito ambientale – in particolare legato al mondo marino.  C’è un particolare interesse per il mondo della motonautica, in particolare a […]

29-30 gennaio: ingresso gratuito per i dipendenti al MAcA di Torino

24/01/2022
Il Museo A come Ambiente Environmental Museum di Torino offre il 29 e 30 agosto la possibilità di entrare gratuitamente ai dipendenti del Reale Group e alle loro famiglie. La struttura è dedicata a tematiche ambientali e potrà essere visitata anche a gruppi, in tour guidati da un’ora e quindici minuti. L’offerta è a numero […]

26 gennaio: scadenza bando Servizio Civile a Cuneo

17/01/2022
C’è tempo fino al 26 gennaio, alle ore 14, per iscriversi al bando per i volontari per il Servizio Civile Universale nella Provincia di Cuneo. Gli operatori, più di cinquantaseimila, sono tutti volontari e vengono selezionati in tutta Europa, in Italia come all’estero. Si tratta di un’iniziativa aperta ai giovani, dai diciotto ai ventott’anni, che […]

Water Stories

Water Video Interviste

Caricamento in corso...
Choose your language »