Seleziona Pagina

Vestiti da Robin Hood per riprendersi l’acqua

 

Vestiti da Robin Hood e da abitanti della foresta di Sherwood, una trentina di attivisti del Forum italiano dei Movimenti per l’Acqua e del Coordinamento romano Acqua pubblica hanno occupato simbolicamente la sede di Acea, a piazzale Ostiense. “Siamo Robin Hood: rubiamo ai ricchi per dare ai poveri. Siamo qui per incontrare lo sceriffo di Nottingham-Acea, chiediamo i 200.000 euro che Acea ha versato al comitato per il ‘no'”, hanno gridato al megafono, ripetendo più volte il coro “Acqua pubblica”. I manifestanti, oltre ad un grande striscione, hanno portato un mega assegno (“200.000 euro ai cittadini di Roma, firmato Acea”) ed una grande busta da lettere: “richiesta di dimissioni per il presidente Giancarlo Cremonesi”. Sulle porte d’ingresso di Acea hanno attaccato inoltre alcuni adesivi con la scritta “privatizzata”. “Noi siamo qui per chiedere ad Acea che sancisca per i cittadini i 200.000 euro che durante il referendum sono stati dati da Acea al comitato per il no, quindi soldi dei cittadini che vengono spesi con criteri assurdi”, ha spiegato Giorgia, del Coordinamento romano Acqua pubblica. “L’iniziativa di oggi – ha aggiunto – rientra all’interno della campagna che stiamo portando avanti, la ‘campagna per l’obbedienza al referendum’: i due quesiti che sono stati votati a giugno da 27 milioni di persone sono tuttora disattesi. Con il decreto di Ferragosto e con il maxi-emendamento che stanno preparando adesso rilanciano le privatizzazioni e le liberalizzazioni.

Letto su: Roma.Repubblica.it

Circa l'autore

Giorgio Triani

Sociologo, giornalista, consulente d’impresa.

Lascia un commento

DAILY NEWS

Agenda

Piani di Sicurezza dell’acqua: il convegno a Pisa e il progetto di Acque

04/02/2023
PIANI DI SICUREZZA DELL’ACQUA: VERSO LA COPERTURA TOTALE DEL SERVIZIO IL PROGETTO DI ACQUE PER UNA RISORSA IDRICA ANCORA PIÙ SICURA Analisi calibrate sulle caratteristiche dell’acqua del territorio. Il punto durante il convegno a Pisa che ha visto la partecipazione di numerosi esperti del settore. Prima la sperimentazione su uno dei sistemi acquedottistici del territorio. […]

Bofrost: obiettivo neutralità climatica entro il 2035

04/02/2023
«La priorità è ridurre i consumi energetici» La più grande azienda italiana della vendita a domicilio di alimentari surgelati e freschi annuncia l’impegno a centrare il goal fissato dal gruppo internazionale Bofrost. Installati 21 impianti fotovoltaici tra sede e filiali, innovazione nella refrigerazione con gli impianti a CO2, riduzione dei consumi della flotta e rivoluzione […]

TICKETSMS PIANTA LA SUA PRIMA FORESTA

03/02/2023
  TicketSms si era data un obiettivo fin dalla sua fondazione: eliminare la carta dal mondo del ticketing sfruttando al meglio gli strumenti digitali. Basta con costosi (e inquinanti) biglietti con loghi e sigilli, basta spedizioni di certificati di ingresso via corriere. La scelta dell’azienda è stata fin dall’inizio paperless: i ticket si possono tranquillamente comprare […]

CAMPIONI D SOSTENIBILITÁ

Raccontiamo storie di imprese, servizi, prodotti, iniziative che amano l’ambiente.
Sono storie di persone che guardano avanti. Che hanno lanciato startup, realizzato imprese di successo o si stanno impegnando in progetti di nuova generazione.

Uomini e donne convinti che un buon business deve essere sostenibile. In grado di promuovere un mondo e una società migliori.

Se ti riconosci in questa comunità e vorresti raccontare la tua storia contattaci.
Saremo onorati e lieti di ascoltarla e farla conoscere.
Contatto veloce:
WhatsApp : 328 6569148

Water Video Interviste

Caricamento in corso...
Choose your language »