di Pietro Veronese

 

 

Ringiovanimento cellulare, metabolismo più veloce e un nuovo percorso idroterapeutico. A Solda, un piccolo paese di 350 anime ai piedi del gruppo dell’Ortles, ha preso il via il progetto del Fondo sociale europeo “Solda, regione aria respirabile – Solda, zona climatica curativa”, un caso unico in tutta Europa. Là dove un tempo le morene dei ghiacciai hanno modellato e appiattito il terreno formando delle terrazze naturali ai fianchi della valle, oggi sono nati campi scuola e il cosiddetto turismo sanitario, campi estivi per pazienti ipertesi, diabetici, allergici e asmatici. Esperti allenatori sviluppano brevi unità di training su diversi itinerari in quota, dai 1.900 ai 3.300 metri adattati individualmente agli ospiti e all’attività sportiva da loro richiesta. “Offriamo la possibilità, ai nostri visitatori, di sfruttare al massimo le potenzialità del nostro paese. La nostra è un’ offerta di turismo sanitario che non ha eguali in tutta Europa – dichiara il responsabile dell’azienda turistica Albert Reinstag – una vacanza a Solda è anche una terapia”.

 

Insomma, l’idea non è solo quella di rilassarsi, ma di offrire quanto di meglio per la salute: uno dei massimi pregi del paese è infatti quello dell’altitudine. ‘Moderate altitude’ è la definizione che fisiologi sportivi e neurofisiologi danno alle zone di media quota – proprio come Solda – dove, anche senza allenamento fisico, si formano più globuli rossi e la tiroide riattiva il metabolismo. È per questa ragione che un soggiorno in media quota ha un effetto vitalizzante, attiva un processo di ringiovanimento cellulare e sollecita l’organismo a una più rapida combustione dei grassi. Non solo, l’altitudine, combinata all’aria pura e alla buona qualità dell’acqua e alla natura incontaminata ha benefici effetti sulla digestione, i problemi reumatici, i disturbi del sistema nervoso. Anche gli abitanti del paese sembrano appoggiare questo nuovo progetto. “Siamo contenti che si stia sviluppando il turismo della salute – dice il parroco del paese don Joseph Hurton – Fino a un secolo fa questa era terra sconosciuta chiamata ‘Siberia del Tirolo’ mentre oggi, grazie all’effetto combinato tra posizione, in quota e in una conca riparata, e natura incontaminata gli ospiti accorrono numerosi non solo per godere delle bellezze naturali ma anche per guarire da allergie e problemi reumatici”.

 

Inoltre, Pure mountain Solda, per sfruttare al massimo le qualità naturali, mette a disposizione anche un nuovo percorso idroterapeutico chiamato ‘Bagno degli orsi’, per promuovere la salute tramite le cure d’acqua. Proprio in questa zona che fino a un secolo fa era inesplorata e dove, narra la leggenda, i contadini mangiavano dallo stesso piatto con gli orsi e i ragazzi cavalcavano i lupi, oggi è nato un sito turistico dove i problemi di salute vengono superati più facilmente. Per una volta seggiovie, skilift e funivie lasciano spazio a un turismo diverso dove si sfruttano le risorse naturali dell’ambiente per migliorare la salute. Per una volta, in Italia, il turismo intelligente ha sconfitto la ‘mano’ dell’uomo.