Seleziona Pagina

Carburante, liquami, detersivi: il disastro della Concordia

di Silvia Parmeggiani 

 

 

 

1.351 metri cubi di acque grigie e nere, 41 metri cubi di oli lubrificanti, oltre 1200 litri di smalti densi e liquidi, più di 2mila metri cubi di combustibile “fuel”, 203 metri cubi di gasolio,oltre 50kg di insetticida, 600kg di grassi per apparati meccanici e una quantità imprecisata ma altrettanto elevata di detersivi che, oramai, sono già in mare. A questo vanno aggiunti contenitori di cibi e bevande, arredamenti di negozi, stanze e cabine. E poi: oggetti personali dei passeggeri che sono andati a fondo o galleggiano fino alla riva dell’isola del Giglio.

 

La Costa Concordia era nave immensa, progettata per essere una metropoli del divertimento e dello svago, costruita per ospitare 4000 persone. Nelle sue 114.500 tonnellate di stazza, 290,2 metri di lunghezza per 35,5 metri di larghezza, la Concordia era paragonabile ad un piccolo comune italiano autosufficiente: in grado di generare quotidianamente kg e kg di rifiuti.

 

Lo spettro del rischio ecologico è innegabile, i sub affermano che le acque attorno al relitto sono maleodoranti, e per Legambiente, che si costituirà parte civile nel processo sul disastro della Costa Concordia, non è solo il carburante ad allarmare ma anche << tutte le sostanze tossiche e pericolose che si stanno riversando in mare e che devono essere smaltite in sicurezza al più presto>>. Anche se Arpat (agenzia regionale toscana per la protezione ambientale) non ha rilevato tossicità oltre i limiti nei campioni prelevati, è innegabile che questo incidente avrà ripercussioni ambientali. Quanto e come sarà solo il tempo a dirlo. Il rischio di <<una grande discarica riversata in mare è a oggi molto alto>> sottolinea Umberto Mazzantini, responsabile isole minori di Legambiente, e se il personale indicasse la loro collocazione all’interno del relitto si potrebbe <<avviare un percorso di smaltimento che dia la priorità ai rifiuti pericolosi e speciali che potrebbero riversarsi, o per i quali la contaminazione è già in atto”.

 

 

 

 

 

Circa l'autore

Giorgio Triani

Sociologo, giornalista, consulente d’impresa.

Lascia un commento

DAILY NEWS

CAMPIONI D SOSTENIBILITÁ

Raccontiamo storie di imprese, servizi, prodotti, iniziative che amano l’ambiente.
Sono storie di persone che guardano avanti. Che hanno lanciato startup, realizzato imprese di successo o si stanno impegnando in progetti di nuova generazione.

Uomini e donne convinti che un buon business deve essere sostenibile. In grado di promuovere un mondo e una società migliori.

Se ti riconosci in questa comunità e vorresti raccontare la tua storia contattaci.
Saremo onorati e lieti di ascoltarla e farla conoscere.
Contatto veloce:
WhatsApp : 328 6569148

Daily News

Musica per Biorepack con Paolo Fresu

06/08/2022
Berchidda (SS), 6 agosto 2022 – Chi l’ha detto che la musica non possa essere trasformata in una potente opportunità di diffondere le buone pratiche nella raccolta delle bioplastiche insieme a rifiuti organici? Con questo spirito è stata sottoscritta la partnership tra BIOREPACK, consorzio nazionale per il riciclo organico degli imballaggi in bioplastica compostabile e Time […]

Mountain Future Festival

04/08/2022
Il Mountain Future Festival debutta sabato 6 agosto e proseguirà sino al 15-18 settemnbre con  ORME Festival dei sentieri. Il Mountain  è dedicato al futuro della montagna: un laboratorio di idee per riflettere, confrontarsi, per fermarsi un attimo e apprezzare la ricchezza e la bellezza delle alte quote. Luoghi, questi, dalla bellezza infinita, ma allo stesso tempo […]

Sanatech a Bologna Fiere

02/08/2022
Bologna, 1 agosto 2022 – Un salone professionale di filiera, un luogo di incontro e matching del business, un’occasione di aggiornamento e formazione degli operatori, una vetrina per le imprese: questo e molto altro è Sanatech, la Rassegna internazionale della filiera produttiva del biologico e del naturale che torna per la seconda edizione dall’8 all’11 settembre a BolognaFiere. […]

Siccità e sostenibilità

02/08/2022
L’agricoltura tra siccità, materie prime e sostenibilità: il 3 agosto si apre a Lignano Sabbiadoro (UD) Economia sotto l’Ombrellone Il primo incontro della rassegna sui temi di attualità promossa da EoIpso affronta i temi del settore agricolo e zootecnico nella prospettiva di un rafforzamento delle filiere. Inizio alle 18.30,partecipazione libera Potrebbe essere definita la tempesta […]

Batterie a elettroliti solidi riducono impatto climatico

19/07/2022
Roma, 19 luglio 2022 – L’impiego delle batterie allo stato solido consente di ridurre drasticamente l’impronta di carbonio (carbon footprint) degli accumuli utilizzati nei veicoli elettrici con un calo complessivo che potrebbe raggiungere il 39%. Lo rivela uno nuovo studio commissionato da Transport & Environment (T&E) a Minviro, azienda specializzata nell’analisi dei cicli di vita […]

Water Stories

Water Video Interviste

Caricamento in corso...
Choose your language »