Seleziona Pagina

Un caravan anfibio e high-tech: lo Schwimmcaravan

di Anna Pedroni 

 

 

 

Siete amanti del campeggio? Oppure preferite una tranquilla giornata di pesca sul lago? Se siete indecisi su come passare le vacanze estive, a partire dal 2012 non dovrete più rinunciare né al caravan né alla barca, ma potrete portarli entrambi agganciandoli alla vostra auto. Come? Si chiama “Schwimmcaravan” – “caravan che nuota” – ed è l’ultimo nato della ditta tedesca Sealander.

 

Presentato nel 2011 al Caravan Salon di Düsseldorf, in Germania, è il frutto di due anni di sviluppo e continuo miglioramento. Due sono i prototipi che hanno fatto il loro ingresso nel mondo del camper, dopo una lunga serie di test e analisi specifiche per verificare le qualità tecniche e i criteri di costruzione.

Sealander è un mezzo anfibio, e viaggia sia su strada sia in acqua. E’ dotato di ruote e, come un vero e proprio caravan, lo potrete agganciare all’auto senza bisogno di particolari permessi, essendo la sua lunghezza massima di389 centimetri. Sealander, però sa anche nuotare grazie al suo fondo a scodella dotato di camere d’aria sigillate, che impediranno all’acqua di entrare anche nel caso si apra una falla; inoltre vi farà gironzolare sull’acqua grazie al piccolo motore elettrico fuoribordo di cui è equipaggiato.

Una domanda sorge spontanea: e per metterlo in acqua? Nessun problema, la ditta tedesca ha pensato anche a questo. La struttura di Sealander è talmente leggera che non c’è bisogno di ricorrere a scivoli per barche o ad attrezzature di rimorchio: basta il mezzo di traino, l’auto. Oppure, se le condizioni del terreno lo dovessero permettere, sarebbe addirittura possibile spostarlo a mano. Questo grazie al particolare materiale con cui è costruito: si chiama GFRP ed è una plastica rinforzata in fibra di vetro. Sealander, costruito interamente in Germania, ha un fondo largo e poco profondo che gli assicura una posizione stabile in acqua.

E l’interno? Composto da moduli, è personalizzabile in colori e materiali. I prototipi sono stati concepiti per garantire tutto quello che è necessario se si vuole passare l’intera giornata in “barca”: una cucina completamente attrezzata, un bagno, un impianto di riscaldamento e uno di raffreddamento. Inoltre, non poteva mancare una zona “living”, con tavolo da pranzo e due panche che, all’occorrenza, lasciano il posto ad una zona notte. Se poi non volete rientrare sulla terraferma per la notte, ma rimanere in barca e dormire sotto le stelle, il tettuccio apribile vi permette di soddisfare anche questo capriccio.

 

 

Il prezzo di questo gioiello high-tech? Si dovrebbe aggirare intorno ai 24.000 $ (circa 16.000 €), ma l’azienda tedesca ritiene di non poter ancora fornire informazioni precise a riguardo. Il prezzo indicativo è riferito ai prototipi presentati al Caravan Salon di Düsseldorf, ma la ditta Sealander ribadisce che potrebbe variare in base alle scelte del cliente: moduli abitativi, materiali di costruzione, colori o altri particolari richieste della clientela. Il prezzo, in ogni caso abbastanza elevato, dipende principalmente da due motivi: i materiali impiegati sono di alta qualità e i numerosi test assicurano la massima sicurezza. Tuttavia, saranno le scelte del cliente sull’arredo e le finiture a determinare definitivamente il prezzo d’acquisto.

 

Pensate che lo Schwimmcaravan possa essere la soluzione per le vostre vacanze estive? Aprite gli occhi e preparatevi ad aprire anche il portafogli: il nuovo gioiellino anfibio di Sealander debutta sul mercato proprio nel 2012.

Circa l'autore

Giorgio Triani

Sociologo, giornalista, consulente d’impresa.

Lascia un commento

Water Sponsor

Water Stories

Water Video

Caricamento in corso...

Water Natura

Membro della Internet Defense League

UA-116066244-1