Select Page

Altre semine e consigli vari: la cura della zinnia

di Malù Pagani

 

 

Una parcella piuttosto grande va riservata ai fiori da taglio e la regina indiscussa è la zinnia. Ce ne sono di tre taglie: piccole, medie ed alte, usiamo quest’ultima. Ci daranno molta soddisfazione perché robuste e coloratissime. Ci permetteranno di fare divertenti composizioni per tutta l’estate e con poca spesa. Ed ora l’innaffiatura. Deve essere molto saggia: ben dosata, leggera, regolare e fatta possibilmente al mattino presto. Non bisogna bagnare le foglie della vegetazione.

Non bisogna mettere la girandola o il goccia a goccia. Se sulle erbette noteremo dei piccoli fori non spaventiamoci, sono procurati dalle altiche, minuscoli insetti neri che se ne andranno spontaneamente quando le erbette cresceranno. Per combattere le lumache interriamo a livello della superficie del terreno mezza bottiglia di plastica con birra. Le lumache ne sono ghiotte, ci andranno dentro e moriranno. Per gli afidi sia verdi che neri che gialli (in gergo vengono chiamati pidocchi) è efficace una spruzzata di infuso di ortiche. Otterremo un buon infuso se metteremo per una settimana a macerare in acqua una bella quantità di ortiche tritate.

About The Author

Giorgio Triani

Sociologo, giornalista, consulente d’impresa.

Leave a reply

Water Sponsor

Water Stories

Water Video

Loading...

Water Natura

UA-116066244-1