Seleziona Pagina

Jobs e Obama dipinti tra le spighe di Castagnaro

di Stefania Bonfanti

 

 

«L’arte è un’avventura dello spirito, del pensiero e dell’immaginazione». Così Dario Gambarin, avvocato di origine veronese e residente a Bologna, definisce la sua spinta creativa. Gambarin non ha nulla del pittore tradizionale. La sua tela è un’estensione di oltre 20.000 mq nei pressi di Castagnaro, tra Bologna e Imola. Il suo pennello è un trattore di 150 cavalli. In questi cambi Gambarin non fa cerchi nel grano. Ritrae invece Barack Obama e Nelson Mandela, ripropone l’Urlo di Munch e fa un omaggio al grande Steve Jobs. «L’idea – dice Gambarin – mi venne dieci anni fa, dopo aver visto in Germania delle fotografie di Land Art. Opere perfette ma tutte calcolate […] roba da ingegneri! La mia – continua l’artista- è una performance nel vero senso della parola. Se sbaglio a falciare è finita!».

 

Le sue sono azioni rapide e precise. La performance dura solo un paio di ore, 90 minuti per “Obama” e 150 per “Justice”, una bilancia dedicata a tutte quelle stragi che sono rimaste impunite. Gambarin ha in mente soprattutto la strage della stazione di Bologna e il volo Itavia. La grande bilancia sottolinea però come la giustizia alle vittime innocenti è un problema mondiale e di tutti.

 

Una gigantesca mela in un campo di oltre 27.000 mq. Questo l’omaggio di Dario Gambarin a Steve Jobs, «un uomo che ha saputo trasformare il futuro in presente». Accanto al macroscopico simbolo della Apple non può mancare la frase che Jobs pronuncia alla Stanford University “Stay hungry, stay foolish” (Siate affamati, siate folli). Un’esortazione quindi quella di Jobs ma che Gambarin fa propria. « L’arte – dice l’artista- comprende parzialmente la follia e la follia comprende la verità dell’arte, totalmente».

Circa l'autore

Giorgio Triani

Sociologo, giornalista, consulente d’impresa.

Lascia un commento

DAILY NEWS

Agenda

In Italia 6 immobili su10 sono obsoleti.

16/01/2023
 Nel parco edilizio del nostro Paese —composto per il 92% da edifici residenziali e per il restante 8% da immobili destinati ad altri usi— la maggior parte delle proprietà sono vetuste e potrebbero trarre un grande beneficio dalle ristrutturazioni. A fare il punto della situazione è la Silvi Costruzioni Edili, che tra i clienti, oltre a committenti pubblici […]

“I giovani e le scienze 2023”: selezione italiana del concorso europeo

13/01/2023
Il 10 febbraio è il termine per candidarsi alla selezione italiana del concorso europeo ‘I giovani e le scienze”, promosso dalle istituzioni europee: Commissione, Consiglio e Parlamento. “Cerchiamo studenti tra i 14 e i 20 anni, tra i quali scegliere quanti vanno a rappresentare l’Italia alla finale europea EUCYS 2023”. Nei giorni dal 18 al […]

Mal aria d’Italia. La peggio è la Padania

06/01/2023
di Giulia Piccoli Il nuovo anno non si è aperto nel migliore dei modi per gli abitanti della Pianura Padana: nella vasta zona, già una delle più inquinate d’Europa, si sono registrati in questi giorni dei valori piuttosto alti di Pm10, cioè di polveri fini dannose per la salute di diametro inferiore a 10µm. Nella […]

CAMPIONI D SOSTENIBILITÁ

Raccontiamo storie di imprese, servizi, prodotti, iniziative che amano l’ambiente.
Sono storie di persone che guardano avanti. Che hanno lanciato startup, realizzato imprese di successo o si stanno impegnando in progetti di nuova generazione.

Uomini e donne convinti che un buon business deve essere sostenibile. In grado di promuovere un mondo e una società migliori.

Se ti riconosci in questa comunità e vorresti raccontare la tua storia contattaci.
Saremo onorati e lieti di ascoltarla e farla conoscere.
Contatto veloce:
WhatsApp : 328 6569148

Water Video Interviste

Caricamento in corso...
Choose your language »