Seleziona Pagina

L’italiana Nadia Pinardi ai vertici della commissione oceanografica delle Nazioni Unite

Ecco di seguito il comunicato diffuso dall’ Agenzia “Media Services dell’Onu” sulla nomina della prof.ssa Nadia Pinardi a co-presidente del WMO- IOC, organismo tecnico di raccordo fra le commissioni  per l’oceanografia e per la metereologia marina.

Nadia Pinardi è professore associato di Oceanografia e metereologia all’Università di Bologna e Direttore del Gruppo operativo oceanografico nazionale  presso l’ Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia

07.06.2012 – Natural Sciences Sector

   

A woman at the helm

UNESCO’s Intergovernmental Oceanographic Commission has the pleasure of congratulating Prof. Nadia Pinardi for her recent nomination as the Co-president of the WMO-IOC Joint Technical Commission for Oceanography and Marine Meteorology (JCOMM).

JCOMM is an intergovernmental body of technical experts that provides a mechanism for international coordination of oceanographic and marine meteorological observing, data management and services, combining the expertise, technologies and capacity building capabilities of the meteorological and oceanographic communities.

Nadia Pinardi is the second woman to hold the post, after Savi Narayanan from Canada, who held this position from 2001-2005. Both of these distinguished experts were kind enough to share their stories for our Initiative for Women Marine Scientists, which aims to promote the equal presence of men and women in the marine sciences community. Though women have succeeded in breaking into many previously male-dominated fields in recent years, it is still unusual to find them in marine science and technology careers.

The initiative’s first step was to highlight activities that include women in science, and promoting women scientists as role models for young women. To this end, women that have dedicated their lives to marine sciences and to the protection of the marine environment have agreed to share their stories, and to help us understand how UNESCO-IOC can work together with them in the promotion of gender equality.

Circa l'autore

Giorgio Triani

Sociologo, giornalista, consulente d’impresa.

Lascia un commento

DAILY NEWS

Agenda

In Italia 6 immobili su10 sono obsoleti.

16/01/2023
 Nel parco edilizio del nostro Paese —composto per il 92% da edifici residenziali e per il restante 8% da immobili destinati ad altri usi— la maggior parte delle proprietà sono vetuste e potrebbero trarre un grande beneficio dalle ristrutturazioni. A fare il punto della situazione è la Silvi Costruzioni Edili, che tra i clienti, oltre a committenti pubblici […]

“I giovani e le scienze 2023”: selezione italiana del concorso europeo

13/01/2023
Il 10 febbraio è il termine per candidarsi alla selezione italiana del concorso europeo ‘I giovani e le scienze”, promosso dalle istituzioni europee: Commissione, Consiglio e Parlamento. “Cerchiamo studenti tra i 14 e i 20 anni, tra i quali scegliere quanti vanno a rappresentare l’Italia alla finale europea EUCYS 2023”. Nei giorni dal 18 al […]

Mal aria d’Italia. La peggio è la Padania

06/01/2023
di Giulia Piccoli Il nuovo anno non si è aperto nel migliore dei modi per gli abitanti della Pianura Padana: nella vasta zona, già una delle più inquinate d’Europa, si sono registrati in questi giorni dei valori piuttosto alti di Pm10, cioè di polveri fini dannose per la salute di diametro inferiore a 10µm. Nella […]

CAMPIONI D SOSTENIBILITÁ

Raccontiamo storie di imprese, servizi, prodotti, iniziative che amano l’ambiente.
Sono storie di persone che guardano avanti. Che hanno lanciato startup, realizzato imprese di successo o si stanno impegnando in progetti di nuova generazione.

Uomini e donne convinti che un buon business deve essere sostenibile. In grado di promuovere un mondo e una società migliori.

Se ti riconosci in questa comunità e vorresti raccontare la tua storia contattaci.
Saremo onorati e lieti di ascoltarla e farla conoscere.
Contatto veloce:
WhatsApp : 328 6569148

Water Video Interviste

Caricamento in corso...
Choose your language »