Seleziona Pagina

La Peota in mostra

di Luigi Griva

 

 

Il 22 e 23 marzo al Centro Conservazione e Restauro della Venaria Reale si è tenuto il convegno internazionale “Il Bucintoro dei Savoia. Contributi per la conoscenza e il restauro”. Le due giornate di studio hanno visto il confronto delle esperienze di storici del periodo sabaudo, ricercatori d’archivio, restauratori sul tema delle imbarcazioni lusorie del ‘700 (in particolare quelle veneziane) e la presenza dell’inglese Pieter van der Merwe (del Museo di Greenwich) e della portoghese Ana Tavares (del Museu de Marinha di Lisbona) che hanno al loro attivo numerosi salvataggi e restauri di imbarcazioni storiche. L’incontro si è concluso con una tavola rotonda, durante la quale il dr. Alberto Vanelli , direttore del Consorzio di Valorizzazione Culturale “ La Venaria Reale”, ha esposto le decisioni che sono state prese dalla Fondazione, dal Centro Restauro e dalla Consulta per Torino, l’organismo della Unione Industriale che finanzia il restauro per la musealizzazione e la valorizzazione dell’importante reperto, l’unica imbarcazione del Settecento veneziano giunta sino a noi.

 

Il piccolo Bucintoro di Torino verrà esposto – al termine del restauro – alla Venaria Reale dal mese di ottobre 2012. Sede espositiva saranno le Scuderie, un fabbricato di 9 mt. Per 150 e l’imbarcazione – ricca di statue, intagli e dorature – sarà visibile su due livelli diversi, per poter apprezzare i fregi delle fiancate ma anche le sovrastrutture. Un video renderà inoltre visibili ai visitatori le decorazioni e i dipinti posti all’interno della cabina.

 

Infine, ci sarà un allestimento permanente, che diventerà spazio integrante del percorso museale

della Reggia, ed altri spazi (circa un terzo delle Scuderie) che affronteranno via via le tematiche emerse durante il convegno tra cui: regalità e magnificenza sull’acqua; le arti applicate nel Settecento veneziano; i rapporti tra la Corte di Torino e la Serenissima; l’uso del fiume e la organizzazione sabauda delle acque.

 

<<L’occasione dell’esposizione – ha detto Giovanni Caniato, dell’archivio di Stato di Venezia –

sarà anche momento per rinnovare il gemellaggio tra le due città capofila del Po, con iniziative culturali e regate storiche>>.

 

Circa l'autore

Giorgio Triani

Sociologo, giornalista, consulente d’impresa.

Lascia un commento

DAILY NEWS

Agenda

EMERSIONI: la presentazione a “Non Rassegnamoci”

21/11/2022
Martedì 22 novembre alle 18.30, alla Chiesetta del Parco Trotter (Via mosso 7), ci sarà il terzo appuntamento di Storie, la rassegna letteraria di Municipio 2 curata da Potlatch all’interno della rassegna “Non Rassegnamoci”. Durante l’evento verrà presentata la rivista Emersioni. Emersioni è una rivista digitale e gratuita per parlare di cose difficili dando voce […]

Unapol a Gustus 22 Expo Sapori Mediterranei 

19/11/2022
Unapol – Unione Nazionale Associazioni Produttori Olivicoli sarà presente a Napoli nei giorni 20, 21 e 22 Novembre presso i padiglioni di Gustus 2022, il Salone Professionale dell’Agroalimentare, Enogastronomia e Tecnica che quest’anno giunge alla sua VIII Edizione.   “Gustus rappresenta un evento di rilevanza strategica per il settore agroalimentare e dell’enogastronomia – commenta Tommaso Loiodice, Presidente Unapol – non solo del Sud Italia, ma può e […]

Po fiume d’Europa, Parma capitale italiana delle acque. Mito, Identità, Futuro

16/11/2022
Nell’ambito della ricerca interdisciplinare Po fiume d’Europa, Parma capitale italiana delle acque. Mito | Identità | Futuro, promossa nel 2019 dall’Università di Parma insieme ai quattro Enti di governo del fiume Po e del suo bacino idrografico che hanno sede a Parma –l’Agenzia interregionale per il fiume Po (AIPo), l’Autorità di Bacino distrettuale del fiume Po […]

CAMPIONI D SOSTENIBILITÁ

Raccontiamo storie di imprese, servizi, prodotti, iniziative che amano l’ambiente.
Sono storie di persone che guardano avanti. Che hanno lanciato startup, realizzato imprese di successo o si stanno impegnando in progetti di nuova generazione.

Uomini e donne convinti che un buon business deve essere sostenibile. In grado di promuovere un mondo e una società migliori.

Se ti riconosci in questa comunità e vorresti raccontare la tua storia contattaci.
Saremo onorati e lieti di ascoltarla e farla conoscere.
Contatto veloce:
WhatsApp : 328 6569148

Water Video Interviste

Caricamento in corso...
Choose your language »