Seleziona Pagina

Alla Triennale di Milano la scuola italiana di paesaggio di Luigi Ghirri

di Silvia Parmeggiani

 

 

Sono 100 le fotografie on the road del progetto “Viaggio in Italia”, concepito da Luigi Ghirri all’inizio degli anni Ottanta, che oggi –dopo un curato restauro finanziato dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali- potranno essere nuovamente mostrate al pubblico. Un omaggio –questo- che ha voluto farglila Triennaledi Milano dove, fino al 26 agosto, ospiterà gran parte degli scatti ghirriani al Museo di Fotografia Contemporanea.

 

Le istantanee di “Viaggio in Italia”,200 intutto nel progetto originale, sono diventate una sorta di manifesto di quella che sarebbe diventata la “scuola italiana di paesaggio”, un calmo e raffinato esercizio della visione capace di proporre un nuovo abc del paesaggio italiano indagato con approccio intellettuale, affettivo, privo di retorica, stereotipi e gerarchie. Scatti apparentemente semplici e silenziosi, attenti alla provincia come alla città, lontani dai reportage sensazionalistici e nati come un invito per volgere lo sguardo alla quotidianità e alla normalità.

 

 

<<Puntare l’attenzione sulle fotografie di Viaggio in Italia firmate da Luigi Ghirri significa ricordare un grande maestro dell’immagine. Inoltre, come scrisse Hermann Hesse, grande viaggiatore e grande scrittore, la mostra ci farà riflettere sul fatto che ‘tutti noi viaggiamo, guardiamo e sperimentiamo il vivere in paesi lontani, in quanto ricercatori degli ideali dell’umanità>>. A dirlo il vice presidente e assessore alla Cultura della Provincia di Milano, Novo Umberto Maerna.

 

<<Il viaggio è allora anche un rafforzamento e una conferma della nostra esigenza di un significato, di una profonda unità, di una immortalità della cultura umana. E quindi del suo portato di Tradizione, Storia, Identità e Radicamento>>.

Circa l'autore

Giorgio Triani

Sociologo, giornalista, consulente d’impresa.

Lascia un commento

Daily News

CAMPIONI D SOSTENIBILITÁ

Raccontiamo storie di imprese, servizi, prodotti, iniziative che amano l’ambiente.
Sono storie di persone che guardano avanti. Che hanno lanciato startup, realizzato imprese di successo o si stanno impegnando in progetti di nuova generazione.

Uomini e donne convinti che un buon business deve essere sostenibile. In grado di promuovere un mondo e una società migliori.

Se ti riconosci in questa comunità e vorresti raccontare la tua storia contattaci.
Saremo onorati e lieti di ascoltarla e farla conoscere.
Contatto veloce:
WhatsApp : 328 6569148

Agenda

© pexels

Acque Spa vince “Net zero award”

06/07/2022
Il riconoscimento per il gestore idrico del Basso Valdarno per aver dimostrato sensibilità sul tema del climate change e aver avviato politiche di decarbonizzazione. “Per essersi distinta per la sensibilità sul tema del cambiamento climatico e per aver avviato percorsi verso la decarbonizzazione”. È con questa motivazione che Acque SpA, il gestore idrico del Basso […]

Auto inquinanti, Consiglio Ue conferma stop al 2035

29/06/2022
T&E: “Decisione storica per clima, inquinamento e industria. Ora concentriamoci su rete di ricarica e filiera batterie sostenibili” Veronica Aneris, direttrice Transport & Environment Italia: “Un enorme passo avanti a favore del clima. Ora è possibile azzerare le emissioni del settore trasporti al 2050”. Roma, 29 giugno 2022 – “I governi europei hanno preso la […]

Paga con la carta di credito e tuteli le foreste

24/06/2022
,Flowe – B Corp che mira a educare i giovani sui temi dell’innovazione e della sostenibilità economica, sociale e ambientale – ha redatto insieme all’agronomo Guido Cencini un vademecum di approfondimento sui 5 benefici che apportano a più livelli le piante. Iniziatva lanciata in concomitanza con la Giornata della foresta pluviale. Flowe pone inoltre l’attenzione sulla campagna Freshback, attiva fino al 30 giugno. Con la collaborazione […]

Water Stories

Water Video Interviste

Caricamento in corso...
Choose your language »