Seleziona Pagina

Verdi acque: dal Po alla laguna di Venezia

di Silvia Parmeggiani 

 

 Un metro sotto i pesci 

Un viaggio in nave sul Po verso la laguna di Venezia con professionisti, docenti, artisti, ricercatori, studiosi e studenti universitari per valorizzare la navigazione sul Grande Fiume e degli ambienti lagunari, per rileggere l’esperienza del viaggio come forma di conoscenza, scoperta, progetto del paesaggio acquatico, toccando diversi luoghi che appartengono alla tratta Cremona-Venezia. E’ la proposta che

Ettore Favini ed Elisabetta Bianchessi intendono fare con Verdi Acque, progetto promosso all’interno del Master Paesaggi Straordinari e organizzato dal Politecnico di Milano Indaco e da NABA – Nuova Accademia di Belle Arti Milano, in collaborazione con il distretto culturale della provincia di Cremona, il consorzio Navigare l’Adda e l’associazione Canottieri di Cremona.

 

 

Gente del Po

 

 

Una proposta che nasce con l’intento di realizzare una strategia per la “messa in rete” di competenze, conoscenze e mezzi tra soggetti che condividono la volontà di approfondire e promuovere il sistema paesaggistico e fluviale che caratterizzano il territorio cremonese, la pianura padana e la laguna veneziana. Il paesaggio fluviale viene declinato in nuovi linguaggi di ricerca e sperimentazione di originali modalità espressive, capaci di intercettare nuovi destinatari e nuovi pubblici e di ampliare l’orizzonte di azione del Distretto in luoghi inediti, esterni al territorio provinciale.

 

 

Il fiume Po diventerà veicolo strumentale di una riflessione sociale-poetica-ambientale dei territori che da sempre lo formano, seguendo quella tradizione letteraria e filmica che vede il “Grande Fiume” come l’attore principale del racconto del mondo fluviale italiano, un paesaggio che oltre le sue sponde è in completa trasformazione. Il primo passo sarà realizzare un reportage critico degli incontri pubblici con la cittadinanza e delle conferenze, osservando gli attimi, i territori, i fatti fisici e sociali dei luoghi attraversati. A produrre le immagini gli studenti del dipartimento di Arti Visive, Performative e Multimediali di NABA Nuova Accademia di Belle Arti Milano.

L’imbarcazione diventerà occhio che guarda e registra il paesaggio e, allo stesso tempo, si ferma puntualmente sulle sponde per raccontarlo ai suoi abitanti, dove scambia con essi opinioni e racconti. Fino all’approdo: il 26 agosto alla Biennale di Venezia.

 

 

 

PROGRAMMA
23 agosto 2012
Partenza dal Porto di Cremona
Imbarco navigazione fino alla sponda parmense di Ongina (oasi naturale Isola Giarola) Ongina – Isola Pescaroli (San Daniele Po)
Visita al Museo Paleontologico di San Daniele Po
Isola Pescaroli – Motta Baluffi – Visita al Acquario del Po Casalmaggiore
Serata, incontro con la cittadinanza: Video Proiezione Pubblica (vedi filmografia da viaggio) e Racconto, Antichi e nuovi mestieri del Po. Incontro con le associazioni culturali e con gli scrittori che hanno raccontato il vissuto del Po
Pernottamento a Casalmaggiore

 

24 agosto 2012
Partenza da Casalmaggiore Foce Mincio – Conca Governolo Revere Occhiobello Serata, incontro con la cittadinanza: Video Proiezione Pubblica (vedi filmografia da viaggio) e Racconto, Il Po delle grandi piene e della difesa idraulica del Polesine. I ricordi dell’alluvione del ’51. Il Po e lo sviluppo del territorio padano Pernottamento a Occhiobello

 

25 agosto 2012
Partenza da Occhiobello per attraversare il delta del Po
Serata, incontro con la cittadinanza: Video Proiezione Pubblica (vedi filmografia da viaggio) e Racconto, Quando la natura produce ricchezza. Il racconto diretto dei protagonisti del miracolo economico della miticoltura e della piscicoltura nel delta del Po.
Pernottamento a Porto Viro

 

26 agosto 2012
Partenza da Porto Viro
Attraversamento della Laguna Veneziana Litorali Chioggia – Pellestrina – S.Pietro in Volta – Malamocco
Approdo a Venezia nel primo pomeriggio
Incontri – Conferenze Pubbliche sul tema dell’ambiente e della sostenibilità, nella Serra dei Giardini della Biennale sino a tarda sera Pernottamento a Venezia

 

27 – 28 agosto 2012
Conferenze pubbliche itineranti sul tema dell’ambiente e della sostenibilità nella laguna Veneziana. Approdi previsti nell’Isola di Sant’Erasmo, al Mose bocca di porto Lido, nelle Barene golenali.
Conferenza nel Padiglione Italia – Biennale di Architettura.
Presentazione del progetto Verdi Acque Pernottamento a Venezia

 

29 – 30 agosto 2012
Rientro della barca al porto di Cremona, senza passeggeri.

 

Ideazione e Direzione: Elisabetta Bianchessi (architetto e paesaggista) – Ettore Favini (artista)
in collaborazione con: Marco Scotini (critico d’arte e curatore indipendente)
www.paesaggistraordinari.org

Circa l'autore

Giorgio Triani

Sociologo, giornalista, consulente d’impresa.

Lascia un commento

Water Sponsor

Water Stories

Water Video

Caricamento in corso...

Water Natura

Membro della Internet Defense League

UA-116066244-1