Seleziona Pagina

Riscarti. A Roma. Festival del riciclo artistico dal 5 al 15 aprile

Riscarti. A Roma. Festival del riciclo artistico dal 5 al 15 aprile

Riscarti 4.13

 

10 giornate dedicate al tema del riuso e del recupero con laboratori, proiezioni, spettacoli ed esposizioni

 

R come rifiuto, R come recupero, R come RIscARTI, il Festival Internazionale di riciclo artistico. Primo evento del genere per la capitale, RIscaARTi aprirà i battenti il prossimo 5 aprile presso la Città dell’altra Economia con il preciso obiettivo di accogliere in un uno spazio poliedrico le attuali tendenze di quell’arte contemporanea che riutilizza gli rifiuti della “società del consumo” per dar forma alla creatività. Attraverso dieci giornate e un programma ricco di appuntamenti l’arte contemporanea farà da traduttore alle più importanti tematiche ambientali. Laboratori, proiezioni, spettacoli ed esposizioni punteranno i riflettori sulla valorizzazione positiva del riciclaggio e riuso creativo chiamando all’appello artisti emergenti e non, artigiani, disegnatori e creativi, collettivi, aziende ed enti pubblici, visitatori in generale.

 

“In un mondo dalle risorse sempre più limitate, il riscatto – i  materiali e l’energia contenuta nei rifiuti – diventano sempre più preziosi. A RIscARTI Festival, l’estetica dello scarto è un modo propositivo di costruire il cambiamento”, spiega la nota stampa di presentazione dell’evento. “E allora una vasca da bagno risulta più pratica in salotto, usata come poltrona, per chi preferisce una doccia veloce al mattino; una caffettiera spanata diventa una perfetta abat-jour da comodino, tutti gli scarti qui sono validi. Non bisogna rifiutare la realtà, ma immaginare tutti i possibili usi delle cassette della frutta, degli indumenti non più alla moda e dei rifiuti hi-tech programmati all’obsolescenza”.

 

Il festival verrà inaugurato venerdì alle ore 18.30 con presentazione della expo e delle collezioni internazionali a cura di Drap Art e RecilaMadrid, performance dei Prototipi Di Scartus (musiche con strumenti autocostruiti) e dei percussionisti Bamboo, che trasformano i rumori degli elettrodomestici a due velocità in suono, usano la riga come basso.

Circa l'autore

Giorgio Triani

Sociologo, giornalista, consulente d’impresa.

Lascia un commento

Daily News

CAMPIONI D SOSTENIBILITÁ

Raccontiamo storie di imprese, servizi, prodotti, iniziative che amano l’ambiente.
Sono storie di persone che guardano avanti. Che hanno lanciato startup, realizzato imprese di successo o si stanno impegnando in progetti di nuova generazione.

Uomini e donne convinti che un buon business deve essere sostenibile. In grado di promuovere un mondo e una società migliori.

Se ti riconosci in questa comunità e vorresti raccontare la tua storia contattaci.
Saremo onorati e lieti di ascoltarla e farla conoscere.
Contatto veloce:
WhatsApp : 328 6569148

Agenda

Festival Dialoghi di Pistoia: la narrazione sull’ambiente con Adriano Favole e Andrea Staid

16/05/2022
Sabato 28 maggio, alle ore 11.00 al teatro Manzoni, nell’ambito del festival Dialoghi di Pistoia (27-29 maggio), gli antropologi Adriano Favole e Andrea Staid saranno relatori nell’incontro “Noi siamo ambiente: la grande narrazione“. Dopo anni di cecità e silenzio, infatti, la grande narrazione dei nostri tempi è oggi quella sull’ambiente e sulla crisi climatica. Prendendo spunto dai loro studi […]

Ricadute locali dei Cambiamenti Climatici a Parma

15/05/2022
16 MAGGIO 2022 Le ricadute locali dei Cambiamenti Climatici, incontro promosso dal CEA di Parma. Le anticipazioni stampa dell’aprile 2022 tratte dal documento riguardante la mitigazione, che completa il 6° rapporto (AR6) della commissione scientifica internazionale delle Nazioni Unite sul Cambiamento Climatico (IPCC), sono alla base della decisione di organizzare localmente una iniziativa pubblica sugli […]

Plastica e ambiente, 14 mila tonnellate di rifiuti raccolte da Ecopolietilene 

11/05/2022
Nel primo anno intero di operatività il consorzio Ecopolietilene ha registrato una crescita esponenziale. Nel 2021 la raccolta fatta dal consorzio per la gestione dei rifiuti da beni in polietilene è arrivata a sfiorare le 14 mila tonnellate, mentre i consorziati hanno raggiunto le 117 aziende, tra fabbricanti, importatori, brand owners e distributori. Attivo dal giugno 2020, […]

Water Stories

Water Video Interviste

Caricamento in corso...
Choose your language »