Seleziona Pagina

Ortocolto: prima edizione alla Corte di Giarola di Collecchio (30 agosto-1 settembre)

Plati-pesca bruna

Una tre giorni tra natura e cultura, in cui saranno protagonisti fiori, semi e ortaggi insieme a teatro, musica, danza e poesia. Si terrà il 30, 31 agosto e 1 settembre alla Corte di Giarola di Collecchio la prima edizione di Ortocolto, la festa mercato che fa incontrare vivaisti, orticoltori e artigiani, associazioni e musei, in un percorso inedito tra diversità agrobiologiche e artistiche. L’iniziativa è promossa dall’Ente di Gestione per i Parchi dell’Emilia occidentale in collaborazione con l’associazione Proboscidea, con il patrocinio di Provincia e Comune di Collecchio.

“Si tratta di una sfida interessante, all’insegna della sostenibilità e della biodiversità – ha detto il vicepresidente della Provincia Pier Luigi Ferrari, presentando l’iniziativa questa mattina al Parma Point -. Tra i tanti eventi in programma, anche la presentazione del nostro quaderno della biodiversità parmense Frutta e buoi”.

Ortocolto rappresenta un’ulteriore rilancio della Corte di Giarola, che è un patrimonio di tutta la provincia – ha affermato il sindaco di Collecchio Paolo Bianchi -. Un evento che propone un connubio di tanti elementi, dalle produzioni agricole di pregio agli spettacoli teatrali”. “L’originalità è quella di mettere insieme l’agrobiodiversità e le tradizioni locali con l’arte e la cultura. Speriamo sia la prima di tante edizioni”, ha aggiunto Enrica Montanini, responsabile marketing e comunicazione Ente Parchi.

“È un’iniziativa con cui si vuole fare cultura, lavorare sulle coscienze delle persone perché capiscano l’importanza della sostenibilità – ha sottolineato il presidente dell’Ente Parchi Agostino Maggiali -. Mi auguro siano in tanti a partecipare, tutti ne usciranno arricchiti”.

Chi andrà a Ortocolto potrà scegliere tra un’ampia proposta di eventi: spettacoli musicali e teatrali, laboratori ludici e artistici, visite guidate al Parco del Taro e ai musei della Corte, presentazioni di libri e conferenze sui temi della sostenibilità, mostre, concerti e degustazioni. Inoltre, si potranno trovare ad esempio piante orticole e medicinali, prodotti dell’agricoltura biologica e bio-dinamica, piante rare e frutti antichi, manufatti di lana, specialità slow food. “È un programma molto articolato, che mira a coinvolgere adulti e bambini – ha spiegato il presidente dell’associazione culturale Proboscidea Silvio Mezzadri -. Un programma in continua evoluzione: in tanti ci chiamano ogni per essere inseriti”.

L’ingresso è di 6 euro (3 euro per i bambini fino ai 14 anni).

Programma

– VENERDÌ 30 AGOSTO (dalle 15 alle 22)
Ore 17.30
Frutti e Buoi 2013. Presentazione libro, Provincia di Parma
Ore 20.30
A spasso nel Parco. Visita guidata gratuita al Parco Fluviale del Taro a cura di Esperta
Ore 21.30
Note di diversità. Spettacolo musicale-teatrale con il Duke Ellington Trio e Colti in Fragranza
Ore 23
REC-Ital. Teatrocanzone a cura di Istriomania 

– SABATO 31 AGOSTO (dalle 15 alle 22)

Ore 16.45
La zuppa di Martino. Presentazione libro di Chiaramoni Carla e Saccani Manuela
Ore 17.30
Economia e risorse. Conferenza del Prof. Dipak R. Pant
Ore 18.30
La fiaba di Re Orcone. Spettacolo di burattini a cura di C’è un Asino che Vola
Ore 20.30
Visita guidata al museo del pomodoro. Visita gratuita a cura di Esperta
Ore 21.30
Mùriga – Ambra Pintore in concerto. Concerto di world music con Ambra Pintore

– DOMENICA 1 SETTEMBRE (dalle 10 alle 19)

Ore 10
A spasso nel Parco. Visita guidata al Parco del Taro a cura di Esperta
Ore 11
Pierino… e il Lupo?. Animazione teatrale per bambini a cura di Colti in Fragranza
Ore 17
Valda, clown poetico – Venditrice di Sogni e briciole di Pane. Animazione teatrale con Marta Mingucci
Agrivillaggio. Presentazione libro a cura di Giovanni Leoni
Ore 18.15
Teatro delle Ariette. Conferenza e video a cura di Teatro delle Ariette
Ore 18.30
REC-Ital. Teatrocanzone a cura di Istriomania
Nelle tre giornate si alterneranno laboratori ludici per bambini, tra cui creazione di giocattoli con il legno, creazione strumenti musicali, danza e laboratori naturalistici.
La ristorazione sarà a cura del Ristorante Corte di Giarola.

 

Circa l'autore

Giorgio Triani

Sociologo, giornalista, consulente d’impresa.

Lascia un commento

Water Sponsor

Water Stories

Water Video

Caricamento in corso...

Water Natura

Membro della Internet Defense League

UA-116066244-1