Seleziona Pagina

Presentato il logo del Padiglione Italia dell’Expo 2015

Presentato il logo del Padiglione Italia dell’Expo 2015

Logo Expo 2015

Un simbolo di appartenenza, di orgoglio italico e di aggregazione su valori comuni che puntano alla costruzione di un futuro capace di rispondere alle sfide più impegnative. Padiglione Italia Expo 2015 si presenta con un logo giovane, fresco, che simboleggia lo stare insieme di una serie di centri, ognuno portatore di un’identità unica e peculiare, fortemente e profondamente italiana. Un logo che incarna perfettamente il concept del Padiglione: “Vivaio Italia”. Un Vivaio di idee, proposte, soluzioni, un punto di riferimento per  giovani talenti, capaci di rinnovare il concetto di eccellenza italiana combinando la tradizione con approcci originali.  Un incubatore che permetterà alle tante energie di incontrarsi, moltiplicarsi e diventare parte di un organismo più grande.

 

Il nuovo logo, realizzato da Carmi &Ubertis, che hanno ideato e curato la declinazione del logo di Expo 2015 S.p.A., è stato presentato oggi a Roma presso la sede della Stampa Estera da Diana Bracco, Commissario Generale di sezione per il Padiglione Italia Expo 2015, e Marco Balich, Consulente artistico del Commissario.

 

“La freschezza della nostra nuova immagine”, ha sottolineatoDiana Bracco, “rende nel modo migliore l’entusiasmo con cui affrontiamo l’impegnativa sfida di Expo 2015 e l’orgoglio con il quale ci stiamo preparando a rafforzare nel mondo il ruolo dell’Italia. C’è in questo logo l’idea che il futuro si debba costruire con il contributo di tutti, che ognuno debba offrire il meglio di sé nell’interesse comune. Ecco perché oggi sono particolarmente soddisfatta di proporre questa nuova immagine della volontà di rilancio del nostro Paese”.

 

Marco Balich, Consulente Artistico del Padiglione Italia Expo 2015 spiega: “L’idea creativa del logo nasce dal concept ispiratore del Padiglione Italia, il vivaio, metafora di uno spazio protetto che aiuta i progetti e i talenti a “germogliare”. Ringrazio Carmi &Ubertis per aver interpretato correttamente il concept.”

 

Circa l'autore

Lascia un commento

DAILY NEWS

Agenda

Checkup sul riciclo. Milano 16 dicemnbre

08/12/2022
Il checkup dell’ industria del riciclo “made in Italy”e l’esame delle nuove frontiere del riciclo .sarà fatto in occasione della Conferenza Nazionale dell’Industria del Riciclo dal titolo “L’eccellenza del riciclo e le sfide future”, promossa dalla Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile , in collaborazione con CONAI e con Pianeta 2030 , il mensile del Corriere della Sera dedicato alla sostenibilità, […]

Italia: vai con l’drogeno. Sfida da vincere

06/12/2022
  Roma, 6 dicembre 2022 – “Sembrerebbe, finalmente, essere arrivata la grande rivoluzione dell’idrogeno per il nostro Paese”. È quanto ha affermato il Prof. Marco Mele, economista dell’università Unicusano di Roma, intervenuto ad una nota emittente statunitense pochi giorni fa. “Per il nostro Paese è la più grande scommessa dei prossimi 15 anni, ed è la chiave per […]

La denuncia di Green Impact.

06/12/2022
  Roma, 6 dicembre 2022 – Paradosso biodiversità. Mentre i leader mondiali si riuniscono a Montreal per la COP 15 sulla biodiversità per discutere su come arrestarne il drammatico declino e ridurre la perdita di specie ed ecosistemi, l’UE, Italia compresa, continua a sovvenzionare la biomassa forestale a fini energetici distruggendo così foreste, habitat, piante […]

CAMPIONI D SOSTENIBILITÁ

Raccontiamo storie di imprese, servizi, prodotti, iniziative che amano l’ambiente.
Sono storie di persone che guardano avanti. Che hanno lanciato startup, realizzato imprese di successo o si stanno impegnando in progetti di nuova generazione.

Uomini e donne convinti che un buon business deve essere sostenibile. In grado di promuovere un mondo e una società migliori.

Se ti riconosci in questa comunità e vorresti raccontare la tua storia contattaci.
Saremo onorati e lieti di ascoltarla e farla conoscere.
Contatto veloce:
WhatsApp : 328 6569148

Water Video Interviste

Caricamento in corso...
Choose your language »