Select Page

Premio “L’Albero d’Argento per la Qualità nelle Arti” il 9 maggio al Museo Agorà Orsi Coppini

Premio L'Albero d'Argento per la Qualità nelle arti

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il 9 maggio, alle ore 21,00, presso il Museo Agorà Orsi Coppini a San Secondo Parmense si svolgerà la III edizione del premio: “L’Albero d’Argento per la qualità delle Arti”. Voluto dalla famiglia Coppini, che ha fondato e guida da oltre 70 anni la Coppini Arte Olearia, azienda leader nella produzione e nella vendita di extravergine di qualità certa e certificata.

Dopo aver premiato nelle precedenti edizioni il Maestro Leo Nucci (il più grande baritono al mondo) e il prof. Giovanni Ballani (antropologo alimentare e presidente dell’Accademia Italiana della Cucina), alla sua III edizione premierà il Progetto Mediterranea, in quanto rappresentante di quello spazio di dialogo e di condivisione propri del significato di agorà del mondo greco che distingue e caratterizza le intenzioni e gli obiettivi delle attività del Museo.

Il Progetto Mediterranea rappresenta il sogno di un gruppo di giovani, audaci e pragmatici, che hanno deciso di dedicare anni della loro vita alla ricerca delle radici della nostra cultura nel Mediterraneo attraverso una spedizione nautica, culturale e scientifica. Tra gli obiettivi perseguiti da questi ragazzi c’è quello di porre l’attenzione sul Mediterraneo, creare una speaking-platform da cui parlare del mediterraneo, mettere in collegamento sponde diverse, paesi lontani, pensiero e azione del Mediterraneo e sul Mediterraneo, racchiudendolo in un’area metaforicamente collegata e omogenea attraverso la simbologia del viaggio per mare che collega e unisce.

La spedizione Progetto Mediterranea può vantare dallo scorso 28 aprile la menzione “con l’adesione del Presidente della Repubblica” e riceverà una targa in fusione di bronzo. Questa importante concessione sottolinea e ufficializza il valore sociale e culturale dell’iniziativa nautica.

Infine, il giorno prima della partenza per la sua nuova spedizione dal porto di San Benedetto del Tronto, esattamente il 16 maggio, lo scrittore Gianluca Solera in ambito del progetto culturale della spedizione: “incontro privato con l’autore”, racconterà il Mediterraneo e la sua storia sfogliando il suo ultimo libro “Riscatto Mediterraneo. Voci e luoghi di dignità e resistenza”. A dialogare con Solera, a bordo della barca prossima alla partenza, lo scrittore Simone Perotti e tutto l’equipaggio.

 

About The Author

Leave a reply

Water Sponsor

Water Stories

Water Video

Loading...

Water Natura

UA-116066244-1