Seleziona Pagina

In grazia di Dio: un film ecologico e a Kilometro Zero

In-grazia-di-Dio-il-pacco-baratto-Marialucia-De-Siena

di Valentina Sciarrabba

Il nostro ufficio sembra una succursale della Caritas, zeppo di cibo, olio, vino, frutta e verdura”, dichiara Edoardo Winspeare il regista del film a kilometro zero “In grazia di Dio”. Per realizzare il suo ultimo film il regista ha dovuto reinventarsi, come hanno fatto e stanno facendo in tanti a seguito della crisi economica che ha colpito il nostro Paese.
Il film a impatto zero è stato realizzato pagando gli attori, i proprietari delle location e coloro che hanno contribuito alla sua costruzione con il “pacco baratto”. “Soltanto le maestranze e i tecnici sono stati pagati in denaro”, precisa Winespeare. Tutto ciò è stato possibile grazie alle risorse agroalimentari che offre il luogo in cui sono avvenute le riprese, cioè la Puglia. Nello specifico le scene del film sono state riprese a Giuliano di Lecce e nei luoghi limitrofi, nel cuore del Salento.
In grazia di Dio narra la storia di una famiglia di sarti del Sud Italia che chiude la propria bottega a causa della crisi economica. Le quattro protagoniste donne affrontano la situazione grave e inaspettata con coraggio e reinventandosi. Costrette a vendere la loro casa, per pagare i debiti accumulati, si trasferiscono in campagna e per sopravvivere iniziano a barattare i prodotti che la terra gli offre in cambio di medicine, di benzina per la macchina e di altri prodotti.
Il baratto, dunque, non è solo il modo che Winspeare ha usato per ricambiare le prestazioni che gli sono state fornite ma è anche il mezzo che permette alle protagoniste del film di iniziare una nuova fase della loro vita, distrutta apparentemente dalla crisi. Ritornare a vecchi metodi, riscoprirsi e reinventarsi sono tendenze che non troviamo solo in questo film ma anche in molte persone che hanno deciso d’intraprendere nuove strade a seguito del periodo difficile che l’Italia sta attraversando.
In grazia di Dio è anche ecologico perché durante le riprese non sono state usate bottiglie in plastica, il cast si è spostato con le biciclette e ha alloggiato nei luoghi in cui sono state girate le scene, infine, il cibo che rimaneva dai pasti è stato dato agli animali degli allevamenti delle zone vicine.
Un film che merita di essere visto per la storia attuale che racconta e, per l’esempio che rappresenta per la nostra società in cui c’è sempre più bisogno di idee ecosostenibili, innovative e realizzabili.

Circa l'autore

Lascia un commento

Daily News

CAMPIONI D SOSTENIBILITÁ

Raccontiamo storie di imprese, servizi, prodotti, iniziative che amano l’ambiente.
Sono storie di persone che guardano avanti. Che hanno lanciato startup, realizzato imprese di successo o si stanno impegnando in progetti di nuova generazione.

Uomini e donne convinti che un buon business deve essere sostenibile. In grado di promuovere un mondo e una società migliori.

Se ti riconosci in questa comunità e vorresti raccontare la tua storia contattaci.
Saremo onorati e lieti di ascoltarla e farla conoscere.
Contatto veloce:
WhatsApp : 328 6569148

Agenda

30/09: scadenza concorso fotografico Transizione Energetica

24/09/2021
Quello della transizione energetica è uno dei problemi ambientali più sentiti dalla nostra società. La FAST organizza dunque un concorso fotografico Il concorso della fast Show Don’t Tell, recita uno dei principi base della narrativa. Mostrare, non raccontare, per comunicare al meglio emozioni e immagini della propria storia. Principio esistente sin dall’antichità, e più valido […]
@ pagina facebook Plastic Free Onlus

26/09: Giornata Nazionale Plastic Free, puliamo assieme l’Italia

23/09/2021
Un’intera giornata alla battaglia contro la plastica, il nemico numero uno dell’ambiente: sapremo riuscirci? Cos’è la Giornata Nazionale Plastic Free? Questa è la domanda dietro alla Giornata Nazionale Plastic Free, che si terrà in tutta Italia domenica 26 settembre. L’evento è organizzato dall’omonima associazione, Onlus fondata il 29 luglio 2019, e si presenterà nella forma […]

Festival Antropologia. A Pistoia questo weekend

23/09/2021
  Dialoghi sull’uomo torna finalmente in presenza: da venerdì 24 a domenica 26 settembre si terrà la XII edizione del festival di antropologia del contemporaneo, promosso dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia e dal Comune di Pistoia, ideato e diretto da Giulia Cogoli (www.dialoghisulluomo.it). Il tema del 2021 Altri orizzonti: camminare, conoscere, […]

Water Stories

Water Video Interviste

Caricamento in corso...
Choose your language »