Seleziona Pagina

Lo sfruttamento delle acque minerali svenduto alle multinazionali

Articolo tratto da: Tuttogreen

Lo sfruttamento delle acque minerali svenduto alle multinazionali

 

Bottiglie di acqua

 

L’acqua in bottiglia è un business che in Italia supera il giro d’affari di 2,3 miliardi di euro, nelle mani di 156 società e 296 diversi marchi. Un vero e proprio Lo sfruttamento delle acque minerali svenduto alle multinazionali.

Infatti il profitto è a fronte di costi irrisori: le aziende imbottigliatrici, infatti, hanno un costo in media di 1 euro ogni 1.000 litri, ovvero, appena 1 millesimo di euro per litro imbottigliato. Il 90% del prezzo di una bottiglietta d’acqua minerale è legato alla produzione della bottiglietta, al trasporto, alla pubblicità e al margine.

Come mai il costo è così basso? A causa di canoni di concessione per le acque minerali stabiliti dalle Regioni estremamente bassi, perfino in aree dove vi sono difficoltà di approvvigionamento idrico.

Eppure nel 2006 la Conferenza Stato-Regioni aveva provato a mettere ordine nel settore con un documento di indirizzo che proponeva canoni uniformi con l’obbligo di pagare sia in funzione degli ettari dati in concessione sia per i volumi imbottigliati, indicando come cifre di riferimento almeno 30 euro per ettaro e un importo tra 1 -2,5 euro per mc imbottigliato.

Le Regioni che concedono canoni più irrisori sono il Molise, la Provincia autonoma di Bolzano, l’Emilia-Romagna e la Sardegna. Seguono Basilicata, Campania e Toscana.

Al di là dell’aspetto meramente economico, vi è anche la ricaduta ambientale. L’imbottigliamento di acqua minerale inquina sia per la produione che per l’uso di bottigliette di PET, che poi vengono lasciate spesso per terra e non sono biodegradabili, sia per il trasporto, tutte attività che incidono sull’emissione di CO2.

Per capirci, nel 2014 sono state infatti utilizzate oltre 6 miliardi di bottiglie di plastica da 1,5 litri, per un totale di più di 450 mila tonnellate di petrolio utilizzate e oltre 1,2 milioni di tonnellate di CO2 emesse.

Insomma un settore da riformare assolutamente con vere e proprie leggi. E non con accordi che poi nella sostanza non vengono rispettati.

Ma perché comunque pagare quando si potrebbe avere acqua gratuita dalla rete idrica, dalle fontane pubbliche? Eppure gli italiani continuano a preferire la bottiglia. Nel 2012 si acquistavano 192 litri d’acqua minerale per abitante, una bottiglietta da mezzo litro al giorno a testa, portando l’Italia ai primo posto in Europa come consumo di acqua minerale.

 

 

Circa l'autore

Lascia un commento

DAILY NEWS

Agenda

Al Salone del Gusto esempi virtuosi di bioeconomia circolare

25/09/2022
Un evento internazionale diventa il laboratorio per dimostrare come l’utilizzo di sacchi e stoviglie in bioplastica compostabile possa dare il proprio positivo contributo alla corretta gestione dei rifiuti organici, aumentandone sia la quantità sia il corretto conferimento da parte dei visitatori. L’evento in questione è Terra Madre – Salone del Gusto 2022, lo storico appuntamento […]

‘BUSINESS PLANet’: a Cersaie il futuro delle città

22/09/2022
Le città occupano solo il 3% del territorio mondiale, ma riescono a consumare oltre il 60% dell’energia, producendo il 70% delle emissioni di gas serra e il 70% dei rifiuti globali, con una popolazione destinata a raddoppiare entro il 2050. Poco basta per individuare le città come banco di prova del prossimo futuro a livello ambientale, energetico, urbanistico, architettonico, sociale ed […]

EUCYS 2022: il talento italiano si fa strada in Europa

05/09/2022
Dal 13 al 18 settembre si terrà a Leiden, in Olanda, la 33° edizione di EUCYS – European Union Contest for Young Scientists. Il concorso è un’iniziativa della Commissione europea nell’ambito del programma Scienza e Società. È stato istituito per promuovere gli ideali di cooperazione e scambio di informazioni tra giovani scienziati (di età compresa tra i 14 e i […]

CAMPIONI D SOSTENIBILITÁ

Raccontiamo storie di imprese, servizi, prodotti, iniziative che amano l’ambiente.
Sono storie di persone che guardano avanti. Che hanno lanciato startup, realizzato imprese di successo o si stanno impegnando in progetti di nuova generazione.

Uomini e donne convinti che un buon business deve essere sostenibile. In grado di promuovere un mondo e una società migliori.

Se ti riconosci in questa comunità e vorresti raccontare la tua storia contattaci.
Saremo onorati e lieti di ascoltarla e farla conoscere.
Contatto veloce:
WhatsApp : 328 6569148

Water Video Interviste

Caricamento in corso...
Choose your language »