Select Page

Fà la cosa giusta: prima edizione in Umbria dal 3 al 5 ottobre

Fà la cosa giusta: prima edizione in Umbria dal 3 al 5 ottobre
La fiera del consumo critico e degli stili di vita sostenibili si arricchisce di un’edizione umbra
in attesa del prossimo appuntamento nazionale, in programma a Milano dal 13 al 15 marzo 2015
Dal 3 al 5 ottobre Bastia Umbra ospita la prima edizione della fiera del consumo critico e degli stili di vita sostenibili ad aver luogo nel centro Italia. Fa’ la cosa giusta! Umbria: 10 aree tematiche, 170 espositori, più di 200 eventi gratuiti per tutte le età. Allamostra-mercato, infatti si affiancherà un programma culturale caratterizzato da seminari, workshop, dibattiti, presentazioni, mostre, convegni, cooking show e laboratori pratici, per una tre giorni di eventi gratuiti dedicati alle diverse anime della sostenibilità.

Fa’ la cosa giusta! Umbria, è organizzato dalla giovane società umbra Fair Lab in collaborazione con Umbriafiere, con il patrocinioe il contributo dalla Regione Umbria e con il patrocinio del Comune di Bastia, Arpa Umbria e Cna Umbria.

Terre di mezzo e Fa’ la cosa giusta! Milano -la fiera nazionale del consumo critico e degli stili di vita sostenibili- accolgono e sostengono la nascita di Fa’ la cosa giusta! Umbria, con orgoglio per lo sviluppo sempre più diffuso degli stili di vita sostenibili e delle “buone pratiche” su tutto il territorio italiano. Si tratta, infatti, della terza edizione locale gemmata da quella nazionale, che si affianca agli appuntamenti annuali di Trento, Palermo e alle precedenti esperienze di Genova, Torino e Piacenza.

Dal 13 al 15 marzo 2015, a Milano, tornerà l’edizione nazionale di Fa’ la cosa giusta!, che giunge al suo dodicesimo appuntamento annuale. La fiera, che si terrà a Fieramilanocity, lo storico quartiere fieristico milanese, si caratterizzerà come una “special edition”, nell’anno che vedrà la città meneghina affrontare l’Expo universale.
Fa’ la cosa giusta! è, da sempre, luogo di incontro, scambio e condivisione, una piccola città nella città. L’abbiamo disegnata così: con “quartieri”, “vie” e “piazze”, che ospiteranno stand, botteghe artigiane, laboratori, spazi verdi, ristoranti, spettacoli e incontri; una planimetria espositiva che rappresenterà una vera “città delle alternative possibili”.

Le iscrizioni alla prossima edizione nazionale della fiera sono aperte ed è già ampia la gamma dei prodotti e delle iniziative proposte dagli espositori che hanno confermato fin da ora la loro presenza all’edizione 2015: dalla moda etica e dalle calzature cruelty free, all’alimentazione crudista e biologica, dai giochi per bambini realizzati da cooperative sociali all’abbigliamento in tessuti bio e naturali, per mamme e piccoli, fino alle molte associazioni e realtà del non profit e dell’economia carceraria.

Ricordiamo qualche numero della scorsa edizione nazionale di Fa’ la cosa giusta!. I 29mila m2 di spazio espositivo hanno ospitato oltre 700 aziende, associazioni e realtà dell’economia sostenibile. 300 gli appuntamenti del programma culturale, mentre il Progetto Scuole ha coinvolto oltre 3300 studenti.

www.falacosagiustaumbria.it
www.falacosagiusta.org

In allegato trovate il relativo comunicato stampa e il comunicato generale di presentazione di Fa’ la cosa giusta! Umbria.

Resto a disposizione per ulteriori informazioni e materiali che dovessero esservi utili.

Cordiali saluti,

-- 

Elena Acerbi
Responsabile Ufficio Stampa
Fa' la cosa giusta!
345/9011715
ufficiostampa@falacosagiusta.org
Via Calatafimi 10, 20122 Milano
tel. 0289409670 - fax. 02/8357431

 

About The Author

Giorgio Triani

Sociologo, giornalista, consulente d’impresa.

Leave a reply

Water Sponsor

Water Stories

Water Video

Loading...

Water Natura

UA-116066244-1