Select Page

Risparmiare energia: i consigli del governo USA

Risparmiare energia: i consigli del governo USA
  • Fonte: http://www.architetturaecosostenibile.it/green-life/curiosita-ecosostenibili/risparmiare-energia-governo-usa-066
  • di  Federica Zagarella

energia-consigli-usa-a.jpg

Adottare strategie di efficienza energetica, scrive Paige Terlip sul sito del governo americano, non deve necessariamente richiedere costi elevati e/o l’intervento di una ditta; infatti bastano alcune semplici operazioni per ridurre drasticamente i consumi energetici di un edificio residenziale. La questione, piuttosto, è di spiegare quali siano queste precauzioni in un modo accessibile a tutti. Energy Saver è il programma governativo USA vocato ad un fine educativo nei confronti della popolazione statunitense.

5 APP PER SMARTPHONE PER IMPARARE A RISPARMIARE ENERGIA

 

In un periodo in cui si parla tanto di comportamenti sostenibili bisogna anche fare una distinzione delle varie responsabilità e possibili strategie. Se il fine è ridurre i propri consumi energetici, infatti, la soluzione non è poi così alla portata di tutti, sia in termini monetari sia in termini puramente comportamentali. Tuttavia, combinando un’adeguata manutenzione degli impianti con una corretta regolazione e gestione, è possibile risparmiare, secondo il governo americano, circa il 30% sulla bolletta energetica e ridurre conseguentemente le emissioni ambientali.

E allora gli USA puntano a divulgare tra il pubblico, eterogeneo ed in gran parte non tecnico, uno strumento facile che ricorda un po’ i libretti illustrativi dei mobili fai da te: una serie di brochure esplicative e disponibili (in inglese) sul sito governativo del Dipartimento per l’Energia Energy.Gov. Così, il cittadino è supportato nella sua vita quotidiana e può allegerire le sue tasche evitando il ricorso alle consulenze specialistiche.

A mio avviso, si tratta in generale di semplici interventi o, altrimenti, di linee guida che presuppongono un supporto tecnico successivo. La logica sembrerebbe più essere indirizzata ad inculcare il concetto che i risultati possano essere raggiunti anche tramite piccoli sforzi individuali. I temi sono vari; si va dalla lettura degli smart meters all’isolamento delle tubature fino al giardinaggio. “Energy Saver” è il suo nome e #DidYouKnow il suo hashtag: efficace e intuitivo! “Tutto ciò che devi sapere”: una sorta di vademecum per chi apprezza il Faidate, purché ben spiegato!

LANDSCAPING

Sistemare il proprio giardino per renderlo accogliente e curatoSistemare il proprio giardino per renderlo accogliente e curato è un’operazione ben nota ma se permettesse anche di ridurre il consumo di acqua ed ottimizzare i guadagni solari? Alcune scelte mirate servono proprio a questo scopo. Non è una novità infatti che infoltire la presenza di vegetazione permette un decremento delle temperature.

Individuata la zona climatica in cui il cittadino americano abita, questi può farsi un’idea di quali piante scegliere. La brochure “landscaping” spiega sinteticamente la differenza fra piante caduche e sempreverdi, quali risparmi energetici possano derivare da un corretto ombreggiamento, come orientare e disporre la vegetazione o come costituire delle barriere al vento (capaci di abbattere i costi energetici del 40%).

energia-consigli-usa-b

energia-consigli-usa-c

HOME COOLING

Il cooling, raffrescamento, spesso sottovalutato o, quanto meno, posto in secondo piano rispetto al riscaldamento, ha in effetti un ruolo sempre più importante nelle nostre città visto l’innalzamento globale delle temperature. Non a caso, recita la brochure “home cooling”, due terzi della popolazione statunitense possiede un impianto di raffrescamento. Ma cos’è un impianto di raffrescamento? Come funziona? Quanto costa? L’aspetto a mio avviso più interessante è proprio l’attenzione riservata dagli autori ai costi degli interventi ed alle misure da effettuare in caso di mal funzionamento (dalla sostituzione dei filtri alla ricarica del liquido refrigerante e così via). D’altronde, se ne viene compreso bene il funzionamento e se si adottano alcuni accorgimenti, tra i quali sono citati l’installazione di termostati e l’acquisto di sistemi ad alta efficienza fino alla coibentazione dell’involucro, si può risparmiare dal 20 al 50% di energia.

energia-consigli-usa-d

energia-consigli-usa-e

energia-consigli-usa-g

HOME HEATING

Il riscaldamento delle abitazioni è una voce preponderante del bilancio familiare (45%) ed in particolare ben il 57% della popolazione americana possiede un sistema a gas. Analogamente al caso dei sistemi di raffrescamento, la brochure “home heating” illustra le caratteristiche dei sistemi più comuni (caldaia, stufa elettrica, pompa di calore, sistema integrato con collettori solari) e ne fornisce pro e contro, percentuale di rendimento, durata del ciclo di vita.

energia-consigli-usa-f

energia-consigli-usa-h

PROGRAMMI FAI DA TE

Isolare le tubature della rete idrica consente di risparmiare soldi, acqua ed energia. In tre ore si può effettuare l’intervento in una casa piccola. Il costo si aggira intorno a 10-15 dollari ed il risparmio annuo è di 8-12 dollari. Come fare? Basta acquistare l’occorrente indicato nella shopping list sul sito e seguire attentamente le istruzioni.

energia-consigli-usa-i

Oppure in meno di mezz’ora si può montare una controfinestra aumentando l’isolamento termico; d’altronde il livello di difficoltà indicato è davvero basso ma il risparmio annuo può arrivare al 35%.
E, dunque, #DidYouKnow che puoi ridurre i consumi della bolletta del 30%?

About The Author

Giorgio Triani

Sociologo, giornalista, consulente d’impresa.

Leave a reply

Water Sponsor

Water Stories

Water Video

Loading...

Water Natura

UA-116066244-1