Seleziona Pagina

Salsomaggiore tra natura e innovazione

 

di Veronica Fumarola     L’estate, si sa, è tempo di partenze. Ognuno immagina di ritrovarsi su una spiaggia, a prendere il sole, a godersi quel mare così tanto desiderato durante le giornate passate in ufficio. Pochi, però, sanno che, oltre alle classiche località marine, esistono luoghi in cui quella pace e quel relax agognati durante l’inverno possono essere trovati con più facilità. È il caso del podere Mirandola a Cangelasio, tra le colline di Salsomaggiore, dove ci si ritrova immersi nella natura, nella quiete assoluta, lontani da traffico e da clacson impazziti: poche abitazioni, piccole villette, balle di fieno, cavalli e tanto verde è quanto si può ammirare  in uno scenario meraviglioso come questo.

530310_10151112994602062_145268214_n

Ed è proprio qui che Mauro Sarina e Marisandra  Lizzi hanno deciso, quindici anni fa, di porre le loro radici per dar vita alla loro famiglia, ma anche alla loro Mirandola Comunicazione che vede tra i suoi clienti colossi mondiali come Amazon. Un’invenzione nata per sfruttare al meglio le potenzialità del web e facilitare la comunicazione.

Il segreto del successo, molte volte, risiede proprio nella location, nel luogo nel quale si  sceglie di lavorare; per questo i due, qualche anno fa, hanno deciso di non cogliere l’opportunità di trasferirsi nella Silicon Valley a San Francisco: mai avrebbero abbandonato le colline salsesi, il luogo nel quale avevano dato vita alla loro attività, rinunciando a serenità e tranquillità indispensabili per svolgere al meglio il proprio lavoro.

Ed è qui, nel podere Mirandola, che, quest’anno, decidono di trascorrere le loro vacanze; qui lavoreranno con il loro team, anche durante il mese di agosto, per ripartire a settembre più carichi e con grosse novità: una, tra le più importanti, la nascita della sede Svizzera, a Lugano, che si aggiungerà a quella salsese e a quella milanese, sita in Copernico.

Un binomio vincente, quello tra location “magiche” e team affiatato che permette di raggiungere grandi risultati e, col tempo, di evolversi e affermarsi sempre più nel campo della comunicazione. È questa l’Italia in cui si deve credere, l’Italia dalla quale bisogna ripartire: quella fatta di uomini capaci di valorizzare i paesaggi e di credere in un progetto al punto tale da investire tutte le risorse a disposizioni, economiche e, soprattutto, mentali!

485104_10151106711627062_1754838322_n

Circa l'autore

Lascia un commento

Daily News

CAMPIONI D SOSTENIBILITÁ

Raccontiamo storie di imprese, servizi, prodotti, iniziative che amano l’ambiente.
Sono storie di persone che guardano avanti. Che hanno lanciato startup, realizzato imprese di successo o si stanno impegnando in progetti di nuova generazione.

Uomini e donne convinti che un buon business deve essere sostenibile. In grado di promuovere un mondo e una società migliori.

Se ti riconosci in questa comunità e vorresti raccontare la tua storia contattaci.
Saremo onorati e lieti di ascoltarla e farla conoscere.
Contatto veloce:
WhatsApp : 328 6569148

Agenda

Festival Dialoghi di Pistoia: la narrazione sull’ambiente con Adriano Favole e Andrea Staid

16/05/2022
Sabato 28 maggio, alle ore 11.00 al teatro Manzoni, nell’ambito del festival Dialoghi di Pistoia (27-29 maggio), gli antropologi Adriano Favole e Andrea Staid saranno relatori nell’incontro “Noi siamo ambiente: la grande narrazione“. Dopo anni di cecità e silenzio, infatti, la grande narrazione dei nostri tempi è oggi quella sull’ambiente e sulla crisi climatica. Prendendo spunto dai loro studi […]

Ricadute locali dei Cambiamenti Climatici a Parma

15/05/2022
16 MAGGIO 2022 Le ricadute locali dei Cambiamenti Climatici, incontro promosso dal CEA di Parma. Le anticipazioni stampa dell’aprile 2022 tratte dal documento riguardante la mitigazione, che completa il 6° rapporto (AR6) della commissione scientifica internazionale delle Nazioni Unite sul Cambiamento Climatico (IPCC), sono alla base della decisione di organizzare localmente una iniziativa pubblica sugli […]

Plastica e ambiente, 14 mila tonnellate di rifiuti raccolte da Ecopolietilene 

11/05/2022
Nel primo anno intero di operatività il consorzio Ecopolietilene ha registrato una crescita esponenziale. Nel 2021 la raccolta fatta dal consorzio per la gestione dei rifiuti da beni in polietilene è arrivata a sfiorare le 14 mila tonnellate, mentre i consorziati hanno raggiunto le 117 aziende, tra fabbricanti, importatori, brand owners e distributori. Attivo dal giugno 2020, […]

Water Stories

Water Video Interviste

Caricamento in corso...
Choose your language »