Seleziona Pagina

I netturbini del mare

I netturbini del mare

seabin 2

di Antonia Conradi

 

 

Inquinamento causato dalla plastica

L’inquinamento del mare è una tema sempre più importante. Un accumulo di prodotti plastici in mare sta causando problemi all’habitat di fauna e flora. Anzitutto per la sua alta durata nel tempo. In secondo luogo perchè molti abitanti del mare mangiano pezzi di plastica e muoiono. Allo stesso tempo produciamo troppa plastica. La usiamo quasi per tutto. Per imballare e avvolgere i nostri cibi, ma praticamente quasi tutti i prodotti in commercio, dai giocattoli  agli elettrodomestici, hanno poca o tanta plastica. E’ così che molte cose finiscono come rifiuti in fiumi, laghi e mari.

Seabin – Un’idea semplice per pulire il mare?

Il Seabin è il progetto di due surfisti australiani. Andrew Turton, un carpentiere navale, e Pete Ceglinski, un designer, hanno sviluppato il Seabin per fare surf in un mare senza rifiuti. Il Seabin sembra un cestino o un bidone. Non è grande o ingombrante. Può essere inserito nella zona problematica -per esempio un porto turistico. Allo stesso tempo non è invadente e non occupa spazio per le barche. Il Seabin colleziona sacchetti e bottiglie di plastica e può filtrare anche l’olio.

 

Il Seabin si trova in acqua ed è fissato ad un pontile galleggiante. Vi è una pompa che risucchia l’acqua ed in particolare i rifiuti. Questo mix passa da oppure attraverso un filtro. Mentre l’acqua è reimmessa nel mare, la plastica viene così fermata dal sistema filtrante. Non è mai stato preso un pesce o un animale marino in quattro anni di ricerca. Quindi sembra che non sia pericoloso per gli abitanti del mare.

Seabin 1

Ufficiale disegno tecnico | © Seabin Project

 

L’idea di questi surfisti è stata realizzata a Palma di Maiorca, nelle isole Baleari, grazie all’aiuto di molte persone che hanno sovvenzionato la loro campagna di crowdfunding sul indiegogo. I Seabins sono disponibili quest’estate. Un seabin costa circa 4000$.

I seabin sono sicuramente un buon inizio per ripulire i nostri mari. Per altre informazioni visita anche:

 

Circa l'autore

Lascia un commento

Daily News

CAMPIONI D SOSTENIBILITÁ

Raccontiamo storie di imprese, servizi, prodotti, iniziative che amano l’ambiente.
Sono storie di persone che guardano avanti. Che hanno lanciato startup, realizzato imprese di successo o si stanno impegnando in progetti di nuova generazione.

Uomini e donne convinti che un buon business deve essere sostenibile. In grado di promuovere un mondo e una società migliori.

Se ti riconosci in questa comunità e vorresti raccontare la tua storia contattaci.
Saremo onorati e lieti di ascoltarla e farla conoscere.
Contatto veloce:
WhatsApp : 328 6569148

Agenda

26 gennaio: scadenza bando Servizio Civile a Cuneo

17/01/2022
C’è tempo fino al 26 gennaio, alle ore 14, per iscriversi al bando per i volontari per il Servizio Civile Universale nella Provincia di Cuneo. Gli operatori, più di cinquantaseimila, sono tutti volontari e vengono selezionati in tutta Europa, in Italia come all’estero. Si tratta di un’iniziativa aperta ai giovani, dai diciotto ai ventott’anni, che […]

22 gennaio: webinar “L’Acqua Che C’è”

14/01/2022
Sabato 22 gennaio si terrà, presso l’Auditorium de Laugier a Portoferraio, il webinar “L’Acqua Che C’è”, organizzato da Difesa Lido e Mola.  Saranno presenti numerosi esperti e giornalisti, come Gabriele Canè, nonché il Presidente della sezione Arcipelago Toscano di Italia Nostra Leonardo Preziosi. Invitati anche numerosi professori, come Francesco Cioffi, Alessandro Corsini, Edoardo Croci e Gabriella De […]

20 gennaio: webinar “Le Acque Della Luna”

13/01/2022
Il 20 gennaio, alle ore 16, sarà possibile seguire il webinar “Le acque della Luna: immaginazione, realtà, scienza”.  Migliaia di teorie hanno riguardato la natura della Luna, e una delle più particolari esiste dai tempi di Leonardo da Vinci: che la sua faccia luminosa sia colma d’acqua – la fonte della vita e dell’ambiente stesso. […]

Water Stories

Water Video Interviste

Caricamento in corso...
Choose your language »