Seleziona Pagina

“Labirinto d’acque”. Una quattro giorni mondiale

“Labirinto d’acque”. Una quattro giorni mondiale

 

Stefania Piscitello

 

Il 22 marzo è la giornata mondiale dell’acqua: occasione per riflettere a livello planetario sull’importanza di una risorsa che spesso viene sottovaluta e il cui uso nelle parti del mondo più ricche, viene speso fatto con poca attenzione, come se fosse illimitato.

In realtà, alcuni studi dello Stockholm International Water Institute  riportano che nel 2030 circa metà della popolazione mondiale avrà difficoltà a reperire la quantità minima giornaliera d’acqua. Attualmente si calcola che ogni 20 secondi, un bambino muoia a causa della mancanza di acqua potabile, per un totale di 1,4 milioni di bambini l’anno.

 

Quasi superfluo ripetere che l’’acqua è una risorsa fondamentale, forse la principale per la vita del pianeta e dell’umanità. Non lo è sottolineare l’inedita associazione che si viene a stabilire fra  la fondazione Franco Maria Ricci e le tematiche ambientali in un contesto molto particolare, unico, qual è il Labirinto della Masone, che si trova nel territorio di Fontanellato (PR)., “Labirinto d’Acque” è il titolo di una manifestazione che ha il patrocinio del Parlamento Europeo ed è realizato in collaborazione con l’Università di Parma. Si svolgerà sull’arco di 4 giorni di convegni, workshop, colloqui e spettacoli a cui parteciperanno vari ospiti nazionali e internazionali esperti del settore, ma anche noti personaggi del mondo della tv e dello sport.

Dal 21 al 24 marzo, dunque si dibatterà del futuro dell’acqua nel labirinto di bambù più grande del mondo, che per questa occasione è stato scelto dall’UNESCO per la presentazione del World Water Development Report 2018. Ma non solo: la Leonardo DiCaprio Foundation coglierà l’occasione per presentare il report “Nature for Water”.

 

L’evento si aprirà mercoledì 21 marzo con la conferenza “The Virtuous Path from Water Scarcity to Water Efficienty” ( di cui diamo notizia in altri articoli assieme al convegno sulle reti acquedottistiche promosso da Emiliambiente e Iren). Si chiuderà il 24 marzo, con ospite Federica Pellegrini che insieme a Davide Cassani, oltre che di  sport, parlerà dell’acqua come fonte primaria e necessaria al nutrimento e al benessere fisico delle persone.

La 4 giorni d’acqua del Labirinto è aperta a tutti: dai più ai meno esperti. Anche se il pubblico di riferimento è principalmente quello di chi lavora o studia nell’ambito dell’innovazione e delle risorse ecosostenibili.

Per informazioni e prenotazioni :www.labirintodacque.it.

 

Circa l'autore

Lascia un commento

DAILY NEWS

Agenda

Italia: vai con l’drogeno. Sfida da vincere

06/12/2022
  Roma, 6 dicembre 2022 – “Sembrerebbe, finalmente, essere arrivata la grande rivoluzione dell’idrogeno per il nostro Paese”. È quanto ha affermato il Prof. Marco Mele, economista dell’università Unicusano di Roma, intervenuto ad una nota emittente statunitense pochi giorni fa. “Per il nostro Paese è la più grande scommessa dei prossimi 15 anni, ed è la chiave per […]

La denuncia di Green Impact.

06/12/2022
  Roma, 6 dicembre 2022 – Paradosso biodiversità. Mentre i leader mondiali si riuniscono a Montreal per la COP 15 sulla biodiversità per discutere su come arrestarne il drammatico declino e ridurre la perdita di specie ed ecosistemi, l’UE, Italia compresa, continua a sovvenzionare la biomassa forestale a fini energetici distruggendo così foreste, habitat, piante […]

EMERSIONI: la presentazione a “Non Rassegnamoci”

21/11/2022
Martedì 22 novembre alle 18.30, alla Chiesetta del Parco Trotter (Via mosso 7), ci sarà il terzo appuntamento di Storie, la rassegna letteraria di Municipio 2 curata da Potlatch all’interno della rassegna “Non Rassegnamoci”. Durante l’evento verrà presentata la rivista Emersioni. Emersioni è una rivista digitale e gratuita per parlare di cose difficili dando voce […]

CAMPIONI D SOSTENIBILITÁ

Raccontiamo storie di imprese, servizi, prodotti, iniziative che amano l’ambiente.
Sono storie di persone che guardano avanti. Che hanno lanciato startup, realizzato imprese di successo o si stanno impegnando in progetti di nuova generazione.

Uomini e donne convinti che un buon business deve essere sostenibile. In grado di promuovere un mondo e una società migliori.

Se ti riconosci in questa comunità e vorresti raccontare la tua storia contattaci.
Saremo onorati e lieti di ascoltarla e farla conoscere.
Contatto veloce:
WhatsApp : 328 6569148

Water Video Interviste

Caricamento in corso...
Choose your language »