Select Page

Montalbano Elicona, una provincia di montagna come vessillo del mare siculo

Montalbano Elicona, una provincia di montagna come vessillo del mare siculo

di Vittoria Fonzo

 

Chi conosce le avventure del Commissario Montalbano confonderà facilmente il paese con il personaggio. Apparentemente omonimi e difatti conterranei, Montalbano il Commissario e Montalbano Elicona il paese hanno una cosa in comune: il fascino di una bella storia.

Se per notorietà il Commissario di certo non ha eguali, il paesino emerge nelle cronache solo oggi con l’elezione a Borgo più bello d’Italia.

Situata in provincia di Messina, nell’entroterra del Golfo di Patti, questa terra si arroga il vanto di essere definito il borgo più bello del 2015 secondo la trasmissione di Rai3 ‘Alle falde del Kilimangiaro’ e del 2017 secondo la nota pagina Facebook ‘Italia da scoprire’. A partire da una selezione di 40 realtà locali, poi ridottasi a 20, una per regione, Montalbano vince a titolo della sua Sicilia innanzitutto per il suo mare. Sovrastata dal castello medievale che si erge sulle cime dei colli e attorno a cui nacque l’abitato del paese, Montalbano racchiude tutte le tradizioni culturali che l’hanno dominata: bizantina, araba, normanna e greca. Si tratta di un vero e proprio agglomerato di culture e storia. Circondata a Ovest dai Monti Nebrodi e a Sud dall’Etna, con difronte le Isole Eolie, il paese si propone come perfetta finestra per immergersi nel cuore e nell’essenza dell’isola.

Con 2.500 abitanti, un castello comunale e il Museo delle armi, il paese mantiene, ad oggi, l’assetto e i valori propri di un vero borgo medievale.

Pochi ma buoni sembrerebbe. Nonostante l’ambiente raccolto e un po’ all’antica, il centro offre, almeno nei mesi estivi, numerose attrattive turistiche, senza ovviamente dimenticare il patrimonio naturalistico che lo caratterizza e fruibile tutto l’anno.

Nel corso del mese di Agosto due sono infatti gli eventi folkloristici e religiosi di grande rilievo per il paese: la festa medievale nei giorni successivi al ferragosto e la festa della Madonnina, con relativa fiera, ogni 24 agosto. Il paese, inoltre, offre veri e propri percorsi turistici e ricreativi nell’intento di far conoscere ed esplorare il territorio. Diversi sono i pacchetti comprendenti tour per le coste e spiagge più belle della Sicilia. A partire da Montalbano è infatti possibile raggiungere foci e acque notissime, come le gole dell’Alcantara, o piccole isole del Mediterraneo.

Mare e montagna si uniscono nel cuore dell’isola, facendo da porto agli esploratori intenzionati ad approdare a nuove realtà. La Sicilia, del resto, è unica per qualsiasi viaggiatore che, anche se navigato, non troverà mai una terra simile o altrettanto complessa. Il borgo di Montalbano Elicona ben si erge a vessillo della poliformica ‘sicilitudine’ diventando anche simbolo di una bellezza propria solo dell’Italia.

About The Author

Leave a reply

Water Sponsor

Water Stories

Water Video

Loading...

Water Natura

UA-116066244-1