Seleziona Pagina

Shampoo solido: lavarsi salvando il pianeta

Shampoo solido: lavarsi salvando il pianeta

di Roberta Corso

Siamo nell’era della sostenibilità che, giorno dopo giorno, supera confini prima inimmaginabili. È sempre più comune, infatti, sentire parlare di prodotti biologici ed ecosostenibili, dal benessere personale all’abbigliamento.

Negli ultimi anni, in particolare, si cerca di consumare sempre meno plastica con l’obbiettivo di salvaguardare gli oceani ed i suoi abitanti. A tal proposito, un esempio relativamente recente è lo shampoo solido, che comincia ad essere prodotto da celebri aziende del settore. Queste ultime, infatti, hanno l’obbiettivo di contribuire alla creazione di una bellezza sostenibile.

Ma perché utilizzare lo shampoo solido? Scopriamolo insieme!

Come usarlo

Lo shampoo solido si utilizza come quello normale, basta seguire gli stessi passaggi:

  • Bagnare i capelli con l’acqua;
  • Bagnare la saponetta e sfregarlo tra le mani per creare la schiuma;
  • Massaggiare i capelli per insaponarli;
  • Risciacquare con cura.

Vantaggi per il pianeta e per noi

Da un punto di vista ambientale, lo shampoo solido, la cui composizione viene creata senza utilizzare molta acqua, è messo in commercio all’interno di confezioni riciclabili. La scelta può sembrare banale ma non lo è affatto: senza l’imballaggio in plastica, infatti, si salvaguardano l’ambiente e le sue risorse. Non a caso, secondo gli studiosi, la presenza di plastica nei mari supererà di gran lunga quella dei pesci nei prossimi vent’anni.

Dal punto di vista economico, invece, acquistare questo prodotto conviene: il prezzo oscilla dai 3 ai 12 euro cada uno. Ciò significa che, con una spesa media, di dieci euro possiamo prenderci cura dei nostri capelli utilizzando un prodotto naturale e non aggressivo per la cute.

Lo shampoo solido, inoltre, ha una durata maggiore rispetto al prodotto classico: uno può durare fino ad un mese. In particolare, con una saponetta da 250 gr si possono fare circa 80 lavaggi.

Come conservarlo

Per poter utilizzare lo shampoo solido più a lungo possibile, è importante conservarlo bene. È necessario, infatti, conservarlo lontano dall’acqua (per non farlo sciogliere) e lasciarlo asciugare. A tal proposito, basta poggiare lo shampoo sopra un semplice porta saponetta oppure usufruire della scatoletta che alcuni brand offrono con il prodotto.

Circa l'autore

Lascia un commento

Water Sponsor

Water Stories

Water Video

Caricamento in corso...

Water Natura

Membro della Internet Defense League

UA-116066244-1