Eco Gypsum è un’azienda, una start up di Padova che si occupa di materiali inerti, di recupero di scarti, perlopiù cartongesso.

” Stiamo creando una piattaforma di raccolta dei rifiuti a base di gesso e presto l’impianto di lavorazione – afferma l’amministratore delegato- che ci consentirà di avviare un ciclo virtuoso che nel mercato dell’edilizia ancora non c’era e non c’è” .

Gli inerti che sono materiali che occupano molto spazio, ma che non sono pericolosi come rifiuti, sono stati sin qui gettati. Buttati via.

Eco Gypsum con tecnologie innovative, in linea con industria 4.0, sarà presto in grado di restituire al mercato un prodotto quasi simile a quello che proviene dalle cave..

“Siamo una scommessa, un’impresa assolutamente nuova che credo potrà stimolare altri imprenditori”, conclude Giampiero Compagno, rimarcando il virtuoso connubio economico ed ecologico di un’impresa che vuole anche innovare un mercato molto tradizionale qual è quello dell’edilizia