Seleziona Pagina

Basta plastica nei fiumi. Con River Cleaning

Basta plastica nei fiumi. Con River Cleaning

Comincia nel 2018 l’avventura di River Cleaning. Dall’evidenza drammatica della plastica che finisce in mare: 8/9 milioni di tonnellate che ogni anno vengono trasportati dai fiumi.

“Noi – dice Vanni Covolo Ceo di River Cleaning- abbiamo cercato una soluzione efficace che ci permettesse di intercettare i rifiuti in plastica prima che finiscano in mare e portarli a nuova vita attraverso il riciclaggio”. Il  sistema è costituito da boe intelligenti che riescono a intercettare i rifiuti che galleggiano, senza energia esterna, ma sfruttando la corrente dell’acqua, senza dare fastidio alla flora e fauna e senza creare sedimenti marini.

“Insomma una soluzione efficace, sostenibile e soprattutto pensata per tutti i fiumi. Ovvero valida ovunque, in tutto il mondo, visto questa possibilità di intercettare i rifiuti non impedisce la navigazione dei natanti, grandi e piccoli”. Ma il sistema di pulizia dei fiumi, che fa leva su una serie di brevetti, oltre ai rifiuti plastici oggi è in grado di assorbire anche parte dei rifiuti oleosi.

Ciò attraverso un sistema più complesso che permette ili filtraggio automatico della prima parte, quella più superficiale, dell’acqua che scorre, in modo da poterlo applicare ai fiumi più inquinati.

Questo sistema consentirebbe anche di intervenire in incidenti di gravità più grande, come ad esempio quelli causati dallo sversamento di petrolio in mare. Il sogno di River Cleaning è che si faccia strada la consapevolezza che partendo dagli affluenti, dai piccoli torrenti e canali, sia possibile intervenire prima che i rifiuti plastici diventino un problema troppo grande. Ma servono anche investitori che consentano di intervenire su scala globale, perchè nel mondo i fiumi inquinati sono migliaia.

“Ma River Cleaning – conclude Vanni Covolo – è anche una straordinaria opportunità per trasformare la consapevolezza ambientale in business, in grande occasione per investire e creare occupazione economicamente sostenibile.

 

Circa l'autore

Lascia un commento

DAILY NEWS

Agenda

Italia: vai con l’drogeno. Sfida da vincere

06/12/2022
  Roma, 6 dicembre 2022 – “Sembrerebbe, finalmente, essere arrivata la grande rivoluzione dell’idrogeno per il nostro Paese”. È quanto ha affermato il Prof. Marco Mele, economista dell’università Unicusano di Roma, intervenuto ad una nota emittente statunitense pochi giorni fa. “Per il nostro Paese è la più grande scommessa dei prossimi 15 anni, ed è la chiave per […]

La denuncia di Green Impact.

06/12/2022
  Roma, 6 dicembre 2022 – Paradosso biodiversità. Mentre i leader mondiali si riuniscono a Montreal per la COP 15 sulla biodiversità per discutere su come arrestarne il drammatico declino e ridurre la perdita di specie ed ecosistemi, l’UE, Italia compresa, continua a sovvenzionare la biomassa forestale a fini energetici distruggendo così foreste, habitat, piante […]

EMERSIONI: la presentazione a “Non Rassegnamoci”

21/11/2022
Martedì 22 novembre alle 18.30, alla Chiesetta del Parco Trotter (Via mosso 7), ci sarà il terzo appuntamento di Storie, la rassegna letteraria di Municipio 2 curata da Potlatch all’interno della rassegna “Non Rassegnamoci”. Durante l’evento verrà presentata la rivista Emersioni. Emersioni è una rivista digitale e gratuita per parlare di cose difficili dando voce […]

CAMPIONI D SOSTENIBILITÁ

Raccontiamo storie di imprese, servizi, prodotti, iniziative che amano l’ambiente.
Sono storie di persone che guardano avanti. Che hanno lanciato startup, realizzato imprese di successo o si stanno impegnando in progetti di nuova generazione.

Uomini e donne convinti che un buon business deve essere sostenibile. In grado di promuovere un mondo e una società migliori.

Se ti riconosci in questa comunità e vorresti raccontare la tua storia contattaci.
Saremo onorati e lieti di ascoltarla e farla conoscere.
Contatto veloce:
WhatsApp : 328 6569148

Water Video Interviste

Caricamento in corso...
Choose your language »