Seleziona Pagina

Il Tagliamento diventi patrimonio Unesco !

Il Tagliamento diventi patrimonio Unesco !

Dal sostegno della comunità fino al sì per la candidatura in Regione

di Beatrice Pegoraro

 

 

A gran voce la popolazione friulana chiede la candidatura Unesco dell’area del Tagliamento. Il fiume in questione è il più lungo del Friuli, scorre per oltre 170km partendo dai pressi del Passo della Mauria (valico delle Alpi Carniche) e sfocia in prossimità di Lignano Sabbiadoro (località balneare). Il Tagliamento è l’ultimo corridoio fluviale intatto delle Alpi senza modifiche attuate dall’uomo.

Questo fiume, denominato “il Re dei fiumi Alpini” è considerato l’unico d’Italia e uno dei pochi d’Europa a mantenere l’originaria morfologia a canali intrecciati. La sua morfologia cambia continuamente, a seconda del volume dell’acqua e delle condizioni atmosferiche.

Il Tagliamento ogni volta è un paesaggio totalmente nuovo. Proprio per queste ragioni, si parla di candidarlo come patrimonio Unesco. Molte sono le discussioni sulla tutela e sulla valorizzazione del fiume.

In questi mesi, il portavoce della battaglia popolare è stato il gruppo consiliare della regione, il Patto Per l’autonomia. I due consiglieri, Massimo Moretuzzo e Giampaolo Bidoli, hanno lanciato una petizione, sostenuta da più di 15 mila cittadini dopo che la maggioranza aveva bocciato la mozione dello stesso gruppo consiliare.

La petizione è sostenuta anche da volti noti come Licia Colò, Luca Mercalli e Mario Tozzi. Quest’ultimo aveva dedicato al Tagliamento una puntata del programma scientifico di Rai3 “Sapiens”. Il video si può trovare al seguente link: https://www.youtube.com/watch?v=gk0E-FpNyO4

Altri volti del mondo culturale friulano hanno voluto far sentire la loro voce tra cui: l’attore e regista Andrea Collavino, la giornalista e scrittrice Elisa Cozzarini, l’attrice e regista Carlotta Del Bianco, il regista Alberto Fasulo, il rapper Dj Tubet, lo storico, scrittore e operatore culturale Angelo Floramo, il sound designer, musicista e documentarista Renato Rinaldi, l’attore e regista Massimo Somaglino, in diretta o tramite video durante “ i giovedì del Patto”, un’edizione speciale in diretta su Facebook.

Attraverso la petizione, i consiglieri Moretuzzo e Bidoli si sono rivolti al ministro dell’Ambiente e della tutela del territorio e del mare, Sergio Costa, e al presidente della Regione, Massimiliano Fedriga, per chiedere che il Tagliamento sia patrimonio dell’umanità Unesco e che la Giunta possa garantire il proprio impegno anche finanziariamente per iscriversi alla Tentative List dei beni Unesco, passaggio preliminare dell’iter della candidatura.

Anche tutti i consiglieri di opposizione hanno scelto di sottoscrivere la mozione allo scopo di sostenere questa causa e il 4 Settembre la Regione ha deciso di sostenere la candidatura per l’organizzazione internazionale. L’obiettivo è inserire l’area del tagliamento tra le “riserve della biosfera” tutelate dall’Unesco.

“Le Riserve della Biosfera- si legge nel comunicato stampa della Regione – sono aree di ecosistemi terrestri, costieri e marini nelle quali, attraverso un’appropriata gestione del territorio, si coniugano la conservazione dell’ecosistema e della sua biodiversità con l’utilizzo sostenibile delle risorse naturali a beneficio delle comunità locali”.

Con il sì della Giunta regionale, si può sperare. Il tagliamento potrebbe unirsi ai cinque siti Unesco già presenti in Friuli: le tre città di Cividale, Palmanova e Aquileia, le Dolomiti Friulane e il Palù di Livenza, sito palafittico nella provincia di Pordenone.

 

 

Circa l'autore

Lascia un commento

Daily News

CAMPIONI D SOSTENIBILITÁ

Raccontiamo storie di imprese, servizi, prodotti, iniziative che amano l’ambiente.
Sono storie di persone che guardano avanti. Che hanno lanciato startup, realizzato imprese di successo o si stanno impegnando in progetti di nuova generazione.

Uomini e donne convinti che un buon business deve essere sostenibile. In grado di promuovere un mondo e una società migliori.

Se ti riconosci in questa comunità e vorresti raccontare la tua storia contattaci.
Saremo onorati e lieti di ascoltarla e farla conoscere.
Contatto veloce:
WhatsApp : 328 6569148

Agenda

Poster conferenza Europa

10-12 dicembre: Festival d’Europa a Firenze

03/12/2021
Dal 10 al 12 dicembre sarà possibile seguire il Festival d’Europa. Il tema dell’anno? Firenze, e il ruolo che questa potrebbe svolgere nel futuro dell’Unione Europea.  Si tratta di quattro diversi panel, di cui il secondo è in corso adesso, dedicato ai cittadini d’Europa e il futuro dell’Unione, di cui la riunione finale si terrà […]
poster News ProgEU

9-10 dicembre: EU Agricultural Outlook

03/12/2021
Tra il 9 e il 10 dicembre si terranno le due date della conferenza EU Agricultural Outlook, giunta alla sua ottava edizione.  La conferenza si pone verso l’agricoltura con uno sguardo rivolto al futuro, in un mondo che abbia ormai superato il Covid-19 e che si impegni ad andare avanti. La data designata è quella […]
© twitter

”Storie di Risorgimento #Digitale”, il 6 dicembre la conferenza stampa.

03/12/2021
Si terrà il 6 dicembre la conferenza stampa dedicata alla tematica del risorgimento digitale, promossa dalla Rai.  Sarà dedicata alla tecnologia e all’ambizione da parte dell’Italia, e il desiderio di superare il gap tra il nostro paese e il resto dell’Europa. Diffondere competenze, capacità di base e know-how funzionale, avanzando l’Italia tecnologicamente sia in telematica […]

Water Stories

Water Video Interviste

Caricamento in corso...
Choose your language »