Seleziona Pagina

Polistirene bandito a New York dal 2022

Polistirene bandito a New York dal 2022

Bye bye, polysyterene. Non usarlo più, o almeno servirsene il meno possibile: è la decisione presa dallo Stato di New York, per ridurre gli sprechi di tale materiale e il suo abbandono nell’ambiente. 

Polistirene: perché bandirlo?

La decisione va avanti dal 2020, ma solo adesso – a partire dal primo gennaio 2022 – può essere portata a termine in modo ufficiale. Un bando completo del materiale in tutti i suoi usi, a cominciare dai contenitori di cibo e di bevande, in tutti i locali che ne facciano uso, dato ristoranti, ai bazar, ai negozi di alimentari. Nessuna notizia sul materiale sostitutivo al quale i locali dovranno fare affidamento per sostituirlo, ma si tratterà certamente di una sostanza compatta e riciclabile che non rischi di contaminare l’ambiente con i suoi frammenti. 

La ragione del recente “accanimento” contro il polistirene si va a ricercare non soltanto nella sua natura, plastica e facilmente scomponibile, ma anche nella sua ampia diffusione nel quotidiano. Il materiale viene infatti utilizzato in ogni sorta di materiale e rappresenta pertanto un’alta percentuale dei rifiuti diffusi nell’area. Frantumandosi molto facilmente costituisce una principale fonte della diffusione delle microplastiche, molto difficile da raccogliere a causa della finitezza dei suoi componenti. 

Lo street food americano

In America è particolarmente sfruttato per lo street food locale, come le noccioline, apprezzato nel paese ben già che in Italia. I primi indiziati del “bando” sono infatti i cosiddetti Covered Food Providers, i venditori e distributori al pubblico di generi alimentari come catering, supermercati, negozi di caffè, anche solo ospedali e ospizi, istituti scolastici e atenei, e qualunque altra struttura dove si serva cibo ai dipendenti. 

“Nessun negozio, al dettaglio o all’ingrosso”, recita il documento di legge, “avrà il permesso di vendere, offrire per la vendita o distribuire contenitori usa-e-getta di alimenti o pacchetti che contengono polistirene espanso nello stato del New York”. Sfuggono al disegno di legge solo i pacchetti già sigillati prima del disegno di legge, la resina rigida e non espansa, o qualunque legge locale più espansiva e stringente. 

Saranno presenti naturalmente anche delle multe più o meno rigide per i trasgressori della legge. Alcuni dei luoghi soggetti ad esenzione includono i luoghi di fede e quelli rivolti all’accoglienza degli ultimi, oltre a quelli che operano in meno di dieci location differenti nello stato di New York e non fanno parte di un grande franchise. 

Per capire come funziona il riciclaggio della plastica scoprite qui il nostro articolo a tema.

Circa l'autore

Lascia un commento

Daily News

CAMPIONI D SOSTENIBILITÁ

Raccontiamo storie di imprese, servizi, prodotti, iniziative che amano l’ambiente.
Sono storie di persone che guardano avanti. Che hanno lanciato startup, realizzato imprese di successo o si stanno impegnando in progetti di nuova generazione.

Uomini e donne convinti che un buon business deve essere sostenibile. In grado di promuovere un mondo e una società migliori.

Se ti riconosci in questa comunità e vorresti raccontare la tua storia contattaci.
Saremo onorati e lieti di ascoltarla e farla conoscere.
Contatto veloce:
WhatsApp : 328 6569148

Agenda

© daniela ducato per

Innovazioni sartoriali e green conservation. Daniela Ducato presenta al Salone del Libro di Torino il 21 maggio

19/05/2022
Innovazioni Sartoriali e Green Conservation al Salone del Libro di Torino

NovelFarm a Pordenone Fiere 25 – 26 maggio

17/05/2022
NovelFarm è la mostra-convegno internazionale sulle nuove tecniche di coltivazione, indoor e vertical farming, acquaponica, idroponica e aeroponica. L’evento, unico nel suo genere in Italia, sarà occasione di incontro e dibattito per tutti i professionisti del mondo dell’agritech. IL PROGRAMMA Next Gen AgricultureSoilless MarketsHorticulture Influencers Farming the CityCyber AgricultureGreenhouses are Green VAI AL PROGRAMMA COMPLETO L’appuntamento […]

Festival Dialoghi di Pistoia: la narrazione sull’ambiente con Adriano Favole e Andrea Staid

16/05/2022
Sabato 28 maggio, alle ore 11.00 al teatro Manzoni, nell’ambito del festival Dialoghi di Pistoia (27-29 maggio), gli antropologi Adriano Favole e Andrea Staid saranno relatori nell’incontro “Noi siamo ambiente: la grande narrazione“. Dopo anni di cecità e silenzio, infatti, la grande narrazione dei nostri tempi è oggi quella sull’ambiente e sulla crisi climatica. Prendendo spunto dai loro studi […]

Water Stories

Water Video Interviste

Caricamento in corso...
Choose your language »