Seleziona Pagina

Ecco le nuove regole per la plastica monouso

Ecco le nuove regole per la plastica monouso

Arrivano in Italia nuove regole per lo smaltimento della plastica: alcune in tutta Europa, altre solo nel nostro Paese.

Quali sono le regole per la plastica?

Lo annuncia il WWF: ecco le nuove regole per la gestione della plastica monouso, in vigore a partire dal 14 gennaio. Sono il frutto di una discussione che va avanti dal 2019, chiamata Direttiva Europea SUP (single-use plastics, plastica monouso). 

Ancora una volta il cambiamento parte dal mare, in cui il rifiuto plastico costituisce l’80% delle componenti – il 50% è monouso. Sono rifiuti di piccole dimensioni, spesso provenienti dall’industria dell’alimentazione. Piatti e posate di plastica, tappi di bottiglia e frammenti delle stesse, contenitori, posate – ma anche oggetti d’uso quotidiano come accendini, mollette da bucato, spazzolini da denti, elastici per capelli e materiale di cancelleria. 

Le specifiche del riciclaggio

Molti di questi oggetti, a partire dal quattordici febbraio, non saranno più immessi nel nostro paese. I locali pubblici dovranno fare a meno non solo delle vituperate cannucce, ma anche di piatti e bicchieri in plastica. In particolare, in Italia è stato introdotto un divieto (assente nella normativa europea) che limita la distribuzione di tazze e bicchieri, a prescindere dalla presenza del coperchio. Taglio netto anche sui contenitori degli alimenti d’asporto, come le tipiche scatole dell’insalata pronta e dei fast food. 

Leggi anche: Come funziona la raccolta della plastica?

I piani per il futuro

L’obbiettivo a lungo termine, pensato per il 2025, prevede di riciclare almeno il 25% del PET – per salire al 30% cinque anni dopo. Per arrivarci vengono messi a disposizione nuovi standard di etichettatura che informino i consumatori delle plastiche presenti nei prodotti a loro consumo. 

In Italia è inoltre presente un’ulteriore caratteristica distintiva: l’esenzione per gli articoli monouso in plastica biodegradabile e compostabile, purché questa sia conforme allo standard europeo UNI EN 13432. Nel frattempo si organizza per ridurre il monouso, che dovrà essere utilizzato solo quando strettamente necessario, e in modo da gestire correttamente lo smaltimento. Il prossimo obbiettivo, dunque, è migliorare la gestione degli impianti.

Circa l'autore

Lascia un commento

DAILY NEWS

Agenda

Al Salone del Gusto esempi virtuosi di bioeconomia circolare

25/09/2022
Un evento internazionale diventa il laboratorio per dimostrare come l’utilizzo di sacchi e stoviglie in bioplastica compostabile possa dare il proprio positivo contributo alla corretta gestione dei rifiuti organici, aumentandone sia la quantità sia il corretto conferimento da parte dei visitatori. L’evento in questione è Terra Madre – Salone del Gusto 2022, lo storico appuntamento […]

‘BUSINESS PLANet’: a Cersaie il futuro delle città

22/09/2022
Le città occupano solo il 3% del territorio mondiale, ma riescono a consumare oltre il 60% dell’energia, producendo il 70% delle emissioni di gas serra e il 70% dei rifiuti globali, con una popolazione destinata a raddoppiare entro il 2050. Poco basta per individuare le città come banco di prova del prossimo futuro a livello ambientale, energetico, urbanistico, architettonico, sociale ed […]

EUCYS 2022: il talento italiano si fa strada in Europa

05/09/2022
Dal 13 al 18 settembre si terrà a Leiden, in Olanda, la 33° edizione di EUCYS – European Union Contest for Young Scientists. Il concorso è un’iniziativa della Commissione europea nell’ambito del programma Scienza e Società. È stato istituito per promuovere gli ideali di cooperazione e scambio di informazioni tra giovani scienziati (di età compresa tra i 14 e i […]

CAMPIONI D SOSTENIBILITÁ

Raccontiamo storie di imprese, servizi, prodotti, iniziative che amano l’ambiente.
Sono storie di persone che guardano avanti. Che hanno lanciato startup, realizzato imprese di successo o si stanno impegnando in progetti di nuova generazione.

Uomini e donne convinti che un buon business deve essere sostenibile. In grado di promuovere un mondo e una società migliori.

Se ti riconosci in questa comunità e vorresti raccontare la tua storia contattaci.
Saremo onorati e lieti di ascoltarla e farla conoscere.
Contatto veloce:
WhatsApp : 328 6569148

Water Video Interviste

Caricamento in corso...
Choose your language »