Seleziona Pagina

Le Hawaii vietano la pesca degli squali

Le Hawaii vietano la pesca degli squali

Le Hawaii sono il primo Stato al mondo a vietare qualsiasi forma di pesca degli squali.

La Legge 51 è stata approvata nell’ultima sessione legislativa dell’anno passato e ha reso illegale catturare, imprigionare o uccidere ogni specie di squalo nelle acque marine statali. Il provvedimento era già stato simbolicamente firmato nella Giornata Mondiale degli Oceani nel 2021 dal governatore David Ige ed è entrato in vigore nel gennaio 2022. L’ordinanza fa parte di una serie di progetti di legge volti a proteggere le risorse acquatiche.

I trasgressori della legge saranno puniti con una multa che andrà dai 500 fino ai 10.000 dollari in caso di violazione reiterata. Chi non rispetterà la normativa, inoltre, potrà essere punito con il ritiro della licenza di pesca e subire il sequestro della propria imbarcazione e dell’attrezzatura da pesca.

Brian Nelson, amministratore della Divisione delle Risorse Acquatiche Hawaiiane, ha espresso la propria soddisfazione in un comunicato stampa: “Il nostro dipartimento è ben consapevole di quanto siano importanti gli squali per mantenere sani gli ecosistemi marini. E riconosciamo la loro importanza per le pratiche e le credenze culturali native hawaiane”.

Non è la prima volta che le Hawaii salgono agli onori della cronaca per l’approvazione di provvedimenti in difesa degli squali. Nel 2010, infatti, sono state il primo Stato degli USA a varare una legge che rendesse illegale il possesso, la vendita o la distribuzione di pinne di squalo. Dopo aver approvato questa legge, molti altri Stati hanno seguito il suo esempio, a partire dalla Florida.

A causa della pesca intensiva e dei cambiamenti climatici, gli squali sono vittime di un vero e proprio massacro, tanto che molte specie sono considerate a rischio estinzione. La speranza è che, anche stavolta, molti altri Stati seguano l’esempio delle Hawaii, proteggendo gli oceani e gli animali che li abitano.

Circa l'autore

Lascia un commento

DAILY NEWS

Agenda

Italia: vai con l’drogeno. Sfida da vincere

06/12/2022
  Roma, 6 dicembre 2022 – “Sembrerebbe, finalmente, essere arrivata la grande rivoluzione dell’idrogeno per il nostro Paese”. È quanto ha affermato il Prof. Marco Mele, economista dell’università Unicusano di Roma, intervenuto ad una nota emittente statunitense pochi giorni fa. “Per il nostro Paese è la più grande scommessa dei prossimi 15 anni, ed è la chiave per […]

La denuncia di Green Impact.

06/12/2022
  Roma, 6 dicembre 2022 – Paradosso biodiversità. Mentre i leader mondiali si riuniscono a Montreal per la COP 15 sulla biodiversità per discutere su come arrestarne il drammatico declino e ridurre la perdita di specie ed ecosistemi, l’UE, Italia compresa, continua a sovvenzionare la biomassa forestale a fini energetici distruggendo così foreste, habitat, piante […]

EMERSIONI: la presentazione a “Non Rassegnamoci”

21/11/2022
Martedì 22 novembre alle 18.30, alla Chiesetta del Parco Trotter (Via mosso 7), ci sarà il terzo appuntamento di Storie, la rassegna letteraria di Municipio 2 curata da Potlatch all’interno della rassegna “Non Rassegnamoci”. Durante l’evento verrà presentata la rivista Emersioni. Emersioni è una rivista digitale e gratuita per parlare di cose difficili dando voce […]

CAMPIONI D SOSTENIBILITÁ

Raccontiamo storie di imprese, servizi, prodotti, iniziative che amano l’ambiente.
Sono storie di persone che guardano avanti. Che hanno lanciato startup, realizzato imprese di successo o si stanno impegnando in progetti di nuova generazione.

Uomini e donne convinti che un buon business deve essere sostenibile. In grado di promuovere un mondo e una società migliori.

Se ti riconosci in questa comunità e vorresti raccontare la tua storia contattaci.
Saremo onorati e lieti di ascoltarla e farla conoscere.
Contatto veloce:
WhatsApp : 328 6569148

Water Video Interviste

Caricamento in corso...
Choose your language »