Sabato 19 febbraio, al Museo Cinese ed Etnografico di Parma, alle 17 e 30, si celebrerà la premiazione del Contest fotografico Scritture d’Acqua. Seguirà un aperitivo per tutti gli ospiti con un omaggio da parte del concorso. Il tema di quest’anno è #fotodacqua21. 

In cosa consiste la premiazione di Scritture d’Acqua?

Anche quest’anno si è concluso il concorso Scritture d’Acqua: coinvolgendo amministrazioni pubbliche e imprese da tutta la città. Tra le altre spiccano la Gazzetta di Parma, la Fondazione Monte Parma, Iren e il Consorzio della Bonifica Parmense, da anni attivo nell’area naturale della Bassa. 

L’acqua, ancora una volta, la fa da protagonista. I fotografi concorrenti la immortalano in tutte le sue forme, dalla riva del mare al fiume, dalla pesca alle fontane, persino nelle pozzanghere e nei rubinetti di casa. Purché sia acqua e sia al centro della scena. 

Le foto vincenti

Le fotografie vincenti sono state scelte da una rosa di più di cinquecento candidate: due vincitori, quattro finaliste, e venti selezionate per la scrematura finale. Da una parte una giuria tecnica, dall’altra lo sguardo dei social e dei curiosi. Tra i committenti della prima figura la vicedirettrice del Museo d’Arte Cinese Chiara Allegri, il fotoreporter e fotografo Marco Gualazzini e l’organizzatore del Colorno Photo Festival, Gigi Montali. 

Montali presenterà inoltre il suo libro di fotografie, intitolato Mondi Umani e pubblicato da Corsiero Editore. Un progetto al quale lavora da decenni, in cui ha immortalato il nostro pianeta da vari angoli in scatti pieni di passione.  

Il giorno della premiazione

Sarà possibile ammirare le venti selezionate presso la Sala Convegni del Museo Etnografico, oltre a prendere parte alla premiazione dei quattro finalisti. Questi ultimi avranno inoltre diritto a un workshop con un fotografo professionista: i due vincitori avranno in più una cena per due persone in due dei migliori ristoranti della provincia di Parma, il Cocchi di Parma e la Corte Pallavicina di Polesine Parmense. 

Dopo la premiazione il pubblico riceverà un aperitivo e un omaggio a tema: una bottiglia di vetro targata Scritture d’Acqua, per ridurre anche nel proprio piccolo l’utilizzo di materiale plastico. 

Riscoprite anche: Scritture d’acqua. E’ l’ora dei pubblivori. Spot a gogò