Il ministro della Transizione Ecologica Roberto Cingolani parteciperà ad un incontro pubblico con le attiviste e gli attivisti di Extinction Rebellion.

Dopo le manifestazioni e le proteste portate avanti nelle scorse settimane, Cingolani ha infatti accettato la proposta del movimento ambientalista. L’evento si terrà il 3 Marzo alle ore 18:00 presso la sala conferenze in Via Cristoforo Colombo 112, a Roma.

Per poter partecipare in presenza è necessario iscriversi tramite la pagina dedicata.

Qualora i posti disponibili risultassero esauriti sarà comunque possibile seguire l’incontro in streaming sulle pagine Facebook ed Instagram di Ultima Generazione, la campagna di disobbedienza civile nonviolenta organizzata proprio da Extinction Rebellion. L’evento sarà trasmesso in diretta anche da Radio Radicale.

L’incontro pubblico con il ministro Cingolani ha come obiettivo quello di affrontare il problema dei cambiamenti climatici. Gli attivisti e le attiviste sono preoccupati che le misure attuate fino ad ora dal Governo non siano abbastanza efficaci: per questo chiedono chiarimenti e soluzioni più incisive al riguardo.

Extinction Rebellion chiederà inoltre al Ministro di esporsi sulla possibilità di creare un’assemblea straordinaria di cittadini e cittadine sul modello della “Convention citoyenne pour le climat“. L’assemblea cittadina convocata in Francia nel 2019, infatti, ha prodotto 149 proposte di legge per fronteggiare l’emergenza climatica ed ecologica.

La scelta di affidare tali scelte a cittadini e cittadine è determinata dalla volontà di trovare misure sostenibili da un punto di vista ambientale, economico e sociale per tutta la comunità. “Per questo”, ribadiscono gli attivisti, “è necessario affidare tale scelta a persone libere da interessi di partito o lobbistici, ma interessate solamente a prendere le decisioni migliori per noi e le generazioni future”.

Per ricevere tutti gli aggiornamenti è possibile iscriversi all’evento Facebook dedicato all’incontro.