L’organizzazione parmense Interno Verde cerca volontari ai primi di maggio per offrire al suo pubblico un pomeriggio di sole, natura e aria aperta.

Cosa organizza Interno Verde?

Con l’arrivo della bella stagione ogni occasione è buona per stare all’aperto: lo sa bene l’organizzazione Interno Verde di Parma, che sabato 8 e domenica 9 maggio offre al pubblico under30 un pomeriggio al verde nei parchi più belli e conosciuti della città. 

Interno Verde nasce per riunire sotto di sé il pubblico e creare per i parmensi un senso di comunità: notevole, nella loro organizzazione, è il ruolo dei volontari, e nulla offre una migliore possibilità per riunirsi che un’occasione di festival.

Studenti ogni anno

L’evento è a cadenza annuale e nel 2021, nonostante la pandemia, è stato un successo che ha coinvolto sotto di sé, solo nell’organizzazione, più di ottanta diversi studenti. La coordinatrice Licia Vignotto si mostra entusiasta del progetto e ottimista per la sua nuova edizione. “La loro cordialità, unita all’educazione e all’attenzione che hanno dimostrato nell’accogliere il pubblico, è stato il vero valore aggiunto della manifestazione. Ci auguriamo quest’anno altrettanta partecipazione. La generosità di chi mette a disposizione il proprio tempo non è mai banale, non è mai scontata. Grazie già da ora a tutte le persone che, insieme a noi, renderanno possibile un appuntamento così speciale”. 

La promozione del festival

Il festival è promosso dal progetto youngERcard, iniziativa da parte della Regione Emilia-Romagna e rivolto innanzitutto al pubblico giovane. Lo scopo è stimolare non solo l’interesse per l’ambiente e la tradizione italiana, ma anche un senso di appartenenza e di collettività all’interno della struttura sociale emiliana e parmense. Numerose sono le associazioni con le quali collaborano: oltre al Comune di Parma e l’Università degli Studi di Parma vi compaiono anche l’Associazione Italiana Architettura del Paesaggio, l’Associazione Nazionale Pubblici Giardini, l’Associazione Parchi e Giardini d’Italia, il consorzio forestale KilometroVerdeParma, dal consorzio Parma Alimentare e l’associazione Parma io ci sto!

Per candidarsi all’attività di volontariato basta compilare il modulo messo a disposizione sul sito dell’organizzazione. 

Per informazioni e curiosità scrivere alla mail: parmastaff@internoverde.it

Leggi anche: Hai l’orto. Ricordati di ruotare le coltivazioni