Seleziona Pagina

FAO. Indice dei prezzi alimentari alle stelle

FAO. Indice dei prezzi alimentari alle stelle

“I prezzi mondiali delle materie prime hanno raggiunto il livello più alto di sempre“. Lo rende noto la FAO, l’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Alimentazione e l’Agricoltura.

L’Organizzazione, infatti, spiega che il Global food price index (FFPI), ovvero l’indice globale dei prezzi alimentari, a marzo è salito del 12,6% rispetto a febbraio, quando già aveva raggiunto il livello più alto registrato dalla sua creazione nel 1990.

L’indice traccia le variazioni mensili dei prezzi internazionali di un paniere di prodotti alimentari comunemente scambiati, in particolare di cereali, semi oleosi, latticini, carne e zucchero. 

Secondo quanto riportato dall’ente, un aumento così vertiginoso è determinato dal diffondersi della guerra, che ha “diffuso shock sui mercati dei cereali di base e degli oli vegetali“. Se confrontato con i valori di marzo 2021, infatti, l’indice ha subito un aumento del 33,6%.

Nel comunicato rilasciato dalla FAO si possono trovare dati specifici sui vari prodotti alimentari.

I prezzi mondiali del grano sono aumentati del 19,7% durante il mese di marzo, aggravati dalle preoccupazioni per le condizioni dei raccolti negli Stati Uniti. Nel frattempo, i prezzi del mais hanno fatto registrare un aumento del 19,1% su base mensile, raggiungendo un livello record insieme a quelli dell’orzo e del sorgo.

L’Indice dei prezzi dell’olio vegetale è aumentato del 23,2%, trainato dalle quotazioni più alte dell’olio di semi di girasole, di cui l’Ucraina è il principale esportatore mondiale. Anche i prezzi dell’olio di palma, soia e colza sono aumentati notevolmente.

L’Indice FAO rileva anche un aumento dei prezzi dello zucchero del 6,7% rispetto a febbraio, raggiungendo un livello superiore di oltre il 20% se confrontato con marzo 2021.

Sempre a marzo viene attestato un aumento del prezzo della carne del 4,8%, che raggiunge il suo massimo storico. L’aumento dei prezzi della carne suina è legato alla carenza di suini da macello nell’Europa occidentale. Anche i prezzi internazionali del pollame sono aumentati di pari passo: i principali paesi esportatori hanno infatti ridotto la fornitura a seguito di epidemie di influenza aviaria.

L’Indice mostra inoltre un aumento del 2,6% dei prezzi dei prodotti lattiero-caseari, con un +23,6% rispetto a marzo 2021. Le quotazioni di burro e latte in polvere sono, infatti, aumentate notevolmente a causa dell’impennata delle importazioni per consegne a breve e lungo termine, soprattutto dai mercati asiatici.

Circa l'autore

Lascia un commento

DAILY NEWS

Agenda

Piani di Sicurezza dell’acqua: il convegno a Pisa e il progetto di Acque

04/02/2023
PIANI DI SICUREZZA DELL’ACQUA: VERSO LA COPERTURA TOTALE DEL SERVIZIO IL PROGETTO DI ACQUE PER UNA RISORSA IDRICA ANCORA PIÙ SICURA Analisi calibrate sulle caratteristiche dell’acqua del territorio. Il punto durante il convegno a Pisa che ha visto la partecipazione di numerosi esperti del settore. Prima la sperimentazione su uno dei sistemi acquedottistici del territorio. […]

Bofrost: obiettivo neutralità climatica entro il 2035

04/02/2023
«La priorità è ridurre i consumi energetici» La più grande azienda italiana della vendita a domicilio di alimentari surgelati e freschi annuncia l’impegno a centrare il goal fissato dal gruppo internazionale Bofrost. Installati 21 impianti fotovoltaici tra sede e filiali, innovazione nella refrigerazione con gli impianti a CO2, riduzione dei consumi della flotta e rivoluzione […]

TICKETSMS PIANTA LA SUA PRIMA FORESTA

03/02/2023
  TicketSms si era data un obiettivo fin dalla sua fondazione: eliminare la carta dal mondo del ticketing sfruttando al meglio gli strumenti digitali. Basta con costosi (e inquinanti) biglietti con loghi e sigilli, basta spedizioni di certificati di ingresso via corriere. La scelta dell’azienda è stata fin dall’inizio paperless: i ticket si possono tranquillamente comprare […]

CAMPIONI D SOSTENIBILITÁ

Raccontiamo storie di imprese, servizi, prodotti, iniziative che amano l’ambiente.
Sono storie di persone che guardano avanti. Che hanno lanciato startup, realizzato imprese di successo o si stanno impegnando in progetti di nuova generazione.

Uomini e donne convinti che un buon business deve essere sostenibile. In grado di promuovere un mondo e una società migliori.

Se ti riconosci in questa comunità e vorresti raccontare la tua storia contattaci.
Saremo onorati e lieti di ascoltarla e farla conoscere.
Contatto veloce:
WhatsApp : 328 6569148

Water Video Interviste

Caricamento in corso...
Choose your language »