Select Page

Autore: Giorgio Triani

Mobile, social e smart. Il primo master italiano per comunicatori 4.0.

  IoT ovvero “Internet delle cose”: è la nuova frontiera del Master  in “ Web communication, social media e Iot per giornalisti e comunicatori ” dell’Università di Parma . Un master che si rinnova costantemente per adeguare l’offerta formativa a un mondo e una società sempre più “mobile” ( non solo nella diffusione di smartphone ) e “social” ( lo è l’80% degli italiani online) . Dove  gli oggetti dialogano ( anche fra di loro), mentre robot e algoritmi annunciano una nuova era. Open e big data, realtà aumentata, data journalism, startup innovation, comunicazione digitale d’impresa, packaging narrativo, pubblicità...

Read More

Il Baya: oggetto di seduzione delle donne africane

di Andress Kouakou Di immaginazione, le donne africane non mancano. Quando si tratta di come sedurre il compagno, usano tutte le astuzie possibili. Dal piccolo tessuto di notte profumato alle provocanti lingerie occidentali, ma negli ultimi decenni, si è ritornati nel passato. La nuova tendenza è quella dell’uso di fili di perle comunemente chiamate “Baya” o “Afflema” a seconda del paese di provenienza. Tuttavia dietro a questo loro carattere afrodisiaco di oggi, che fa viaggiare gli uomini ai quali sono destinati in un mondo di sensualità e di erotismo, i Baya erano protezioni e accessori terapeutici. Come anticipato più in...

Read More

 L’Isola 2.0. A Favignana dal 11 al 23 settembre

      Tra studio e vacanza, dall’11 al 23 settembre si terrà sull’isola di Favignana, poche miglia a largo di Marsala e Trapani, la “Sicily summer school 2.0” promossa dal master in Web communication e social media dell’Università di Parma, in collaborazione con l’Amministrazione comunale di Favignana e l’Area marina Protetta delle Isole Egadi e con la partecipazione di Sdi (Soluzioni d’impresa).. “ La formazione va in vacanza”: è il claim di questa quarta edizione di una summer school che offrirà 7 tipologie di corsi , sintetizzate nella formula “Web & social express”, che vanno da scrittura creativa a seo&social media marketing, dall’uso di foto-video per...

Read More

Da un continente all’altro. Il confine d’acqua a Istanbul

di  Chiara Campanini      Occidente e Oriente che s’incontrano e scontrano. Ma aldilà e oltre i confini idealmente segnati dalle due rive del Bosforo. Perchè Istanbul non è una città, ma un insieme di molte città. Panorama architettonico e contesto sociale cambiano infatti velocemente e radicalmente. Basta spostarsi di pochi metri da Taksim a Kasımpaşa oppure da Sultanahmet a Kadırga per scontrarsi con realtà profondamente diverse. Non è necessario quindi attraversare il Bosforo per cercare la parte più “orientale”, più “musulmana”, la parte più “vera”. Istanbul è tutta vera. Sia nella parte europea che in quella asiatica troviamo...

Read More

Bruges. Romantica città d’acqua e di canali

di  Chiara  Campanini Bruges. I canali che le scorrono attorno come un filo di perle le hanno fatto guadagnare il titolo di città più romantica delle Fiandre. E tra le più fotogeniche: con i suoi viali acciottolati, gli archi di mattoni, le chiese di pietra e i pittoreschi ponti è praticamente impossibile scattare una brutta foto! I cigni, i cavalli che tirano i calessi sulle strade e le giunchiglie nel parco regalano infine un tocco magico alla città. Pur essendo piccola e “classica”, Bruges è una città ricca di offerte e di opportunità, ci si può perdere tra zone...

Read More

Fattorie in città : aeree, verticali, innovative

Il futuro prosssimo chiede di produrre più cibo vicino a dove si vive. Dunque fattorie urbane e agri-food di nuova generazione. Negli Usa start up e sperimentazioni stanno marciando a pieno regime Fonte: Betsy McKay | Photographs by Bryan Anselm for The Wall Street Journal May 14, 2017  https://www.wsj.com/articles/a-farm-grows-in-the-city-1494813900?utm_content=buffer2f5f1&utm_medium=social&utm_source=twitter.com&utm_campaign=buffer   Billions of people around the world live far from where their food is grown. It’s a big disconnect in modern life. And it may be about to change. The world’s population is expected to reach 9.7 billion by 2050, 33% more people than are on the planet today, according to...

Read More

Passeggiata a Parma tra specchi d’acqua nascosti e svelati

di  Alberto Carletti. Una spedizione urbana molto particolare alla ricerca di  luoghi e memorie d’acqua, in una Parma in versione  invernale, per raccontare e fissare in immagini di tanti fotografi giunti da molte parti d’Italia il XX di Scritture d’Acqua. L’organizzatrice Il ritrovo                                                                                                                ...

Read More

La lezione di green economy dell’Uruguay e di “Pepe” Mujica

  di  Sara Milani. Difficile non aver sentito parlare di Josè “Pepe” Mujica e delle sue straordinarie lezioni di vita, di stile, di economia, filosofia, ambiente e politica. Ex capo di stato dell’Uruguay, Pepe è stato un leader sensazionale che ha saputo diffondere concretamente un modo di vivere “più umano e più vero” e ha dimostrato che con poco si può rivoluzionare un intero sistema. Per questo penso che ogni ragazzo in età di sviluppo o qualsiasi persona che si sia persa “nel cammin della sua vita” alla ricerca dell’ultimo modello di qualsiasi bene commerciale detentore della tanto ricercata...

Read More

H2Eau de cologne. Storia di profumi e profumieri a Parma

  di Roberto Spocci e Giorgio Triani La storia del profumo (maggiori dettagli su http://www.unghieshop.com/ )è strettamente legata a quella della cosmesi e impregnata di seduzione. Sin dalle origini: dalla notte dei tempi che odorano di spezie e narrano di straordinarie passioni, i cui esiti, talvolta tragici, ma quasi sempre epici, hanno come protagonisti donne divenute leggendarie: da Poppea, con le sue estetiche e cosmetiche lattee, a Cleopatra, regina nelle alchimie d’amore. La nostra storia, che corre a larghissime trame, è però più recente. Prende avvio da un binomio fortemente caratterizzante il territorio di Parma: Maria Luigia e la Violetta....

Read More

Marco Paolini e i Mercanti di Liquore. Sputi

di Nicola Degani   “Stelle comuni, nessuno se ne cura, ma proprio grazie a loro la notte è meno scura”. Le parole di Gianni Rodari sembrano proprio riferirsi a questo disco, uscito senza molto clamore dieci anni fa, ma che ha saputo rimanere impresso nella mente e nel cuore di chi ama la musica folk o il teatro civile (o entrambi). Sputi è un album particolare, una raccolta che nasce dalla collaborazione tra Marco Paolini, il celebre (e bravo!) attore de Il racconto del Vajont, i Bestiari e Il milione, e i Mercanti di Liquore, estrosi e apprezzati esponenti...

Read More

Water Sponsor

Water Stories

Water Video

Loading...

Water Natura