Ogni giorno nei nostri oceani vengono riversate tonnellate di plastica. Circa 13 milioni di tonnellate ogni anno. Se non riuscite a farvi un’idea, immaginate che ogni minuto venga riversato in mare l’equivalente di un camion di rifiuti pieno di plastica. Ecco. Ora pensate all’impatto che tutto questo a lungo andare può avere sulla salute del nostro mare, sul suo ecosistema, sulla vita della fauna marina e non solo: anche sulla nostra salute.

Zarotti, Ambasciatore del mare, azienda specializzata nella conserve alimentari ittiche nata nel Cilento e avente dagli anni ’90 la sua base a Parma, si è chiesta se, nel suo piccolo, potesse trovare un modo per invertire questa tendenza e la risposta l’ha trovata in un’etichetta!

Non un’etichetta qualunque: le etichette Ocean Action di UPM Raflatac, infatti, sono le prime al mondo realizzate con la plastica oceanica – ossia quella plastica rinvenuta entro 50 Km dalle coste – con l’obiettivo di incrementare il recupero degli scarti di plastica prima che inquinino i nostri oceani. Oggi Zarotti è orgoglioso di essere la prima azienda del settore food in Italia a utilizzare questo materiale per le etichette dei Filetti di Tonno in Olio d’Oliva: il punto di partenza di un progetto importante che sta prendendo il largo e che coinvolgerà progressivamente tutti i prodotti etichettabili, diventando parte integrante della consolidata visione aziendale fondata sulla salvaguardia del nostro meraviglioso mare.

Qui tutte le informazioni sulle iniziative per la sostenibilità di Zarotti